La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Caccia al Rwandese | Principale | Blogger Rwandesi »

22/08/12

Commenti

Alfredo

Perche la Palestina si trova quasi a metà strada.....

Per rendere la ratatuille mangiabile, anzi ottima, una vera prelibatezza, basta non metterci le zucchine.

Elena

Sbaglio, o non e' la prima volta che parli di Ratatouille?

Ricordo qualcosa su La Stampa, benche' il contesto mi sembri molto diverso.

Aspetto la seconda parte.

A presto.

Elena


 dragor

Alfredo, forse senza zucchine la ratatouille sarebbe più mangiabile, ma non sarebbe più la ratatouille. E Nizza senza la ratatouille non sarebbe più Nizza. Adesso c'infilo anch'io la Palestina: a Nazareth mi hanno servito più volte un mahashi che assomigliava alla nostra cara ratatouille.
Grazie della visita e del commento, buona notte

dragor (journal intime)

 dragor

Ciao Elena. Si', hai un'ottima memoria: molto tempo fa ho dedicato almeno 2 post alla ratatouille. Adesso ho un motivo particolare per parlarne ancora. Lo rivelero' in settimana, per ora lascio la suspense :-)
Buona notte, a presto

dragor (journal intime)


Alex

Se non fosse una porcheria immangiabile, i nizzardi non l'avrebbero chiamato RATAtouille :-)Roba che riservate ai turisti di passaggio !
Sei veramente troppo modesto Dragor ! Ci sono altre schifezze nizzarde che ci fanno vomitare tipo l'ignobile insalata nizzarda o gli gnocchi che chiamate addirittura merda de can (il genio nizzardo per i nomi di piatti !) Adesso se vuoi noleggiare un canadair e mollarmi 10 tonnellate di farinate...sarebbe un piacere.

Alex

Alfredo

Spezzo una lancia a favore della cucina Nizzarda.
Pur essendo una cucina povera , il popolo sotto i Savoia ha imparato a fare di necessità virtù, è estremamente piacevole. A parte l'uso delle zucchine (nessuno è perfetto....) tutti gli ingrdienti sono mangiabili e sapientemente impiegati.
L'insalata nicoise è un piatto geniale, non per niente è così chiamata intutto il mondo.
La cassolette , tipico piatto povero dei pescatori, la socca, cibo invernale.
Niente a che vedere con le terrine, i fois gras, ed in genere tutti quegli intrugli di carne orrendi che cercano di propinarti nella Francia centrale o del nord. Nemmeno nei mercati di Kigali i salumi riescono a ricordarti così dettagliatamente che sono fatti con cadaveri di animali....
Non sono vegetariano, ma a tutto c'è un limite.
A Nizza invece il cibo è mangiabile e il territorio vivibile.

Alberto

Ho provato a farla, è buonissima! ;-)

Alfredo

Ovvio che è buona. Pensa che prima di innamorarmi del Rwanda, ero innamorato della Cote d'Azur!

 dragor

Alex si', RAT à touille come il topo del film. L'insalata nizzarda è ignobile quando non la si fa secondo le regole. Hai provato a farla bene? :-) La merda di can, si chiama cosi' a causa della forma, certamente non del gusto. Sarebbe un'idea, 10 tonnellate di socca su Lacanau. Vuoi vedere che spegnerebbe subito gli incendi?

dragor (journal intime)

 dragor

Certo che è buona, Alberto. Assomiglia al mashashi palestinese :-)

dragor (journal intime)

dragor

Alfredo, credo che abbiamo qualche amante in comune :-) Sapevi che Nizza è l'unica città francese che da il nome alla sua cucina? E' una cucina mediterranea molto più indicata per la salute che quella au beurre del Nord o anche del Sud-Ovest. Non per niente Nizza è piena di anziani mentre al Nord non fanno in tempo a invecchiare :-)

dragor (journal intime)

Tesea

Quanto tempo che non assaggio una vera ratatouille: dopo quelle di mia nonna nizzarda le mie ne sono una copia sbiadita.
Tesea

Homing Pigeon

Mi hai fatto venir fame alle sei di mattina! Sarò un nizzardo d'adozione... la Ratatouille sembra appetitosissima!!!

Grazie della ricetta. Proverò a farmela a casa. Oppure faccio un salto a Nizza e vado a cercare l'originale. Suggerimenti sul dove trovarne una buona??

Buon weekend, a presto,
HP

Alfredo

La cucina che trovi sulla costa ha inevitabilmente risentito delle richieste dei turisti.
Quando mi propongono gli spaghettì o i macaronì mi si stringe il cuore. Ma all'interno si trovano ristorantini che hanno mantenuto la cucina tradizionale. Una entrée ed un piatto per finire con la vera île flotante.
O, quando è stagione delle mele renette, ma solo allora, la tarte tatin.

Alex

sì, Nizza è piena di anziani ma la cucina non c'entra ! Sono anziani con l'accento del nord che vengono morire sotto il sole di Nizza...un vero ospizio questa città :-)

Alex

dragor

Inf&tti Nizza è il cimitero degi elefanti. Vanno a morire là dal mondo intero. Ma con la cucina nizzarda, forse guadagnano qualche anno di vita

dragor (journal intime)

dragor

HP, secondo me il migliore ristorante niçois si trova a Villefranche-sur-Mer e si chiama La Mère Germaine. Potresti provare anche con l'Estocaficada in rue de la Préfecture. O se hai voglia di spostarti un poco, il celebre 3 stelle Moulin de Mougins a Mougins. Un classico è la Colombe d'Or a St-Paul-de- Vence...
Ciao, buona domenica

dragor (journal intime)

marianna

A me piace la ratatouille !!!
Chi non l'apprezza, capisce poco o nulla.
Basti pensare solo alla varietà di verdure di cui si compone.
E, con i prezzi delle verdure al mercato,oggi non è certo cibo da poveri
Abbraccione affettuoso.
Marianna

Alfredo

Peró, Dragor. Ti piace mangiare bene, vedo. La Mère Germaine e sicuramente il miglior ristorante di Villefranche e uno dei migliori della costa azzurra. Oltre ad essere a 100 metri da casa mia!

I commenti per questa nota sono chiusi.