La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« La sindrome americana | Principale | Perché l'Iran non ha diritto al nucleare? »

04/10/06

Commenti

Genny.c

Ahi.. che brutta storia...

Pim

Una morte incredibilmente assurda. La conclusione che ne trai è dura ma condivisibile.
La scorsa estate ho visto una persona che, sovrastimando le proprie forze, ha rischiato di affogare nel Mar Rosso mentre faceva snorkeling.

dragor

Caro Pim, all'Akagera (Rwanda) ho incontrato un belga che visitava il parco nazionale con la sua famiglia. Il giorno dopo ho saputo che si era fatto mangiare dai leoni per averli voluti fotografare troppo da vicino (sfidando il divieto di scendere dalla macchina).
dragor (journal intime)

fia

A me sembra che Norman e Karen se la intendessero parecchio e hanno trovato il modo di far fuori l'ignaro quanto sfortunato marito senza sporcarsi le mani , e soprattutto senza la possibilità di venire incastrati in futuro.....
Ma bravi.......

dragor

Cara Fia,
in effetti anche Hemingway, nella sua novella "Breve ma felice la vita di Francis Lacombe", della quale ho fatto la caricatura, lascia trasparire una situazione come quella che prospetti...
Ciao
dragor (journal intime)

piero

Sarà stato incidente-suicidio, per aver scoperto o immaginato la tresca fra i due?!? http://pieromasia.blog.lastampa.it/

fia

No, no , egli è stato buttato fra le zampe dell'elefante dalla finta preoccupazione della moglie e dalla falsa indifferenza dell'altro uomo ( che non vedeva l'ora....). Egli , poveraccio , non immaginava proprio nulla.....

irenespagnuolo

Atroce...

dragor

Secondo me sono valide tanto l'interpretazione di Fia che quello di Piero. Da una parte Patrick ha ritenuto che in quella scommessa avesse tutto da vincere: l'onore se sopravviveva, la pace se moriva. D'altra parte Karen e Norman lo hanno provocato senza fare molto per trattenerlo...
Ciao a tutti
dragor (journal intimle)

Prishilla

"L'eroismo è una malattia venerea" (Pinckets)

Guizzo

Ho letto che in Africa l'animale che miete più vittime umane è l'elefante proprio perché ha un aspetto poco feroce e la gente si fida. Comunque quel tale della storia non mi sembrava molto sveglio. Meglio che sia morto.

dragor

Cara Prishilla,
vuol dire che è una Malattia Sessualmente Tramissibile?
Ciao
dragor (journal intime)

dragor

Caro Guizzo,
forse conosci la novella originale, Breve ma Felice la Vita di Francis Macomber. Ho provato a farne una caricatura mettendo gli Smith al posto dei Macomber.
Hai ragione, come hamburger il povero Patrick è sicuramente più felice.
Ciao
dragor (journal intime)

Prishilla

Chissà, forse anche quello!! ;)

pinky

Ciao Dragor, è una storia tragica. Leggo tra le righe forse anche cose che non ci sono scritte però un personaggio come quello di Patrik mi fa pena. E' un omicidio a sangue freddo, addirittura durante il viaggio di nozze concepito da due amanti diabolici
bel post.
Pinky

dragor

Grazie, Pinky, pero' di vero c'è soltanto il finale. Ho messo gli Smith al posto dei Macomber...
dragor (journal intime)

cate

Gli elefanti sono imprevedibili, ma anche gli uomini che decidono di avvicinarsi... Poveraccio però, è stato sfortunato!
Cronaca a parte, hai raccontato questa storia in modo ironico, lucido e con quel filo di cinismo che la rende interessante e "vera". Bravo Dragor!
Cate

I commenti per questa nota sono chiusi.