La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Nuove tecniche di guerriglia urbana | Principale | Bambini in galera? »

31/10/06

Commenti

Tesea

Caro Dragor,
questo è uno dei tuoi più simpatici post. Persino mia Nonna, cui l'ho volto leggere, mi dice che ormai, da fervente monarchica, si sente repubblicana. Grazie da tutti gli orsi, dagli amanti della natura e dai sostenitori dell'Istituto repubblicano!
Ciao Tesea

dragor

Cara Tesea, dovresti dire a tua nonna di non generalizzare. Ci sono re animalisti e repubblicani cacciatori...
Ciao
dragor (journal intime)

Prishilla

Mi associo e do la mia piena adesione per aiutare gli orsi a rendere pan per focaccia. La testa impagliata del re la lascio a te perchè non mi farebbe dormire di notte!
Ciao, Prishilla

Tesea

Caro Dragor,
mi meraviglio che, a parte me e Prishilla, nessun altro dei tuoi lettori si sia sensibilizzato al problema della caccia e degli orsi. E di tutte quelle chiacchiere su 'libertà, civiltà, democrazia, diritti etc. etc.', di quello spreco di parole per ripetere sempre fino alla nausesa le stesse cose, gli stessi concetti, possibile che nessuno si senta di spenderne qualcuna anche su un problema di biodiversità? Tutti cacciatori? Gli animali sono solo carne commestibile o oggetti da sfruttare? Siamo ancora al concetto iusromanistico di animale uguale 'res?'? E il progresso civile? Ma!
Fammi sapere, ciao Tesea

Guizzo

Ah Ah Ah! Questo post è bellissimo! Ciao!

Tesea

Caro Guizzo, non è 'bellissimo' come tu ironicamente dici. E' forse solo ingenuo e NON 'politically correct'. Ma è dalla parte di chi non ha voce. Ciao! Tesea

dragor

Cara Tesea, Guizzo non voleva essere ironico. E' un difensore degli animali. Non è vero, Guizzo?
dragor (journal intime)

Guizzo (The Prince)

Sono un difensore delle pari opportunità: o entrambi ubriachi, o entrambi sobri.
Comunque, adesso che sono diventato principe, anche se Putin mi invitasse a Mosca, credo che troverei molti altri divertimenti migliori che sparare ad un orso ubriaco.

Tesea

Grazie a Guizzo per le pari opportunità! E comunque concordo: a Mosca, per non parlare di Sanpietroburgo, o di Novgorod, vi sono attrattive molto più stimolanti che non l'ammazzare una povera bestia per gioco.

I commenti per questa nota sono chiusi.