La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« IL MISTERO DEL NUOVO PRESIDENTE | Principale | Gioco di nano, gioco da villano, ovvero: IL MISTERO SVELATO »

18/05/07

Commenti

ela

Invece interessante la nomina di Kouchner agli esteri, che è stato uno dei maggiori sponsor dell'entrata della Turchia, quando Sarkozy è stato estremamente duro contro l'adesione di questo paese per prendere voti a Le Pen. Riconosciamo che è un amico di Israele, ci siamo sbagliati su questo non ha nominato Védrine.

dragor

Cara ela, avevo ipotizzato anche Kouchner dicendo che non avrebbe resistito nemmeno un mese. Vogliamo scommettere? :-))

dragor (journal intime)

ela

Caro Dragor,
Kouchner è un socialista vicino alla destra israeliana come Sarkozy, ma è un sessantottino, mentre sarko ha sparato a zero sul '68. Chiamala coerenza.

Giulia

Vedo, seguendo te, che anche in Francia non si sta molto bene... Ciao Giulia

marianna

Carissimo post interessante.Anch'io ricordo quello che scrivi anche se non nei dettagli.Mi era rimasto impresso lo scandalo degli appartamenti affittati a prezzi irrisori.Non sapevo del Canada.E l'Operazione Turchese era presentata qui da noi proprio come scrivi tu.Le vittime erano gli hutu e non i tutsi.
Ti ricordo che negli ambienti che ho frequentato c'erano hutu.
Come vedi le mistificazioni abbondano ovunque. L'importante a mio parere è non perdere mai il senso critico.
In questo tu ci tieni desti.
Per ora buon pranzo ma ci ritroviamo .Se il computer non rompe.... Ciao Marianna.

matzudaira

L'appropiazione indebita ed il furto sono due reati perseguibili per legge a prescindere da chi saranno poi i benificiari di tali atti. Quindi se io rubo un Rolex e lo regalo poi a mia moglie (oppure ad un perfetto sconosciuto), sono tanto colpevole quanto se lo avessi rubato per me stesso. Quindi non vi sono attenuanti.

Guardatevi invece questo video.

http://espresso.repubblica.it/multimedia/home/703252

Le perdite collaterali (alias civili innocenti ammazzati assieme a terroristi pericolosi), fanno parte della strategia di Israele per democratizzare i territori occupati?

ela

@ matzudaira

Continua in questa maniera, la demonizzazione sistematica di Israele da parte di persone che sfruttano i palestinesi per criticarlo e poi stanno zitte sul Darfur è proprio quello che ha portato il cambiamento della politica francese. Da propalestinese con Chirac a proisraeliana con Sarkozy. Nel frattempo i tuoi amici di Hamas sparano razzi su Israele, ma a te questo non importa.

Guizzo

E qualcuno in Italia ha il coraggio di dire che 'certe cose all'estero non succedono!'
ciao

matzudaira

Ela non so chi caspita tu sia e come tu ti permetta di esprimere giudizi su di me non conoscendomi nemmeno. I "tuoi amici di hamas" lo vai a dire a tua sorella e poi non accetto da una ebrea ortodossa, quale tu dimostri di essere nell'esprimere certi ottusi e bigotti concetti, che si cerchi di distogliere l'attenzione delle gravi colpe nella violazione dei diritti umani comessi sistematicamente da Israele, sbandierando altre tragedie quali quelle del Darfur. E' ora di finirla. Imparate (voi ebrei), ad accettare le giuste critiche che vengono mosse ad Israele sui crimini verso l'umanità, senza tacciare di antisemitismo chiunque critichi tali atti.

dragor

In molti post ho condannato il cinismo dei militari che, per conseguire i loro obiettivi, fanno stragi di civili. I militari di Tsahal non sono diversi dagli altri, ma questo non cambia i torti e le ragioni dei popoli in guerra. Da una parte dei palestinesi c'è un'ostinata resistenza a sedersi al tavolo delle trattative e una marcata tendenza a continuare sulla strada del terrorismo. Tutti ne fanno le spese ed è per questo che Hamas si scontra con al Fatah, più disponibile per un negoziato.

Ciao a tutti

dragor (journal intime)

dragor

Caro Guizzo, anche qui si dice la stessa cosa!

dragor (journal intime)

ela

@ matzudaira

Non mi risulta di averti dato dell'antisemita in questo post, ma sei chiaramente ossessionato da Israele ed è legittimo dirlo, quindi come vedi le critiche le accetto e non ho certo bisogno di lezioni di morale ("imparate" ecc.) da chi, come te, non è ancora riuscito a spiegare il perché di questa ossessione nei confronti di Israele e del silenzio sul Darfur. Sei tu per primo a sbandierare la situazione in Palestina ad ogni volta che intervieni con le tue "giuste" critiche che non rivolgi invece al terrorismo di hamas. Quanto alla definizione "ortodossa" ti segnalo che Kouchner è ebreo, ma non per nulla ortodosso. Eppure su Israele la pensa più a destra di me. Invece i tuoi amici ebrei ultraortodossi i Neturei Karta, invitati dal presidente iraniano, sono contro l'esistenza di Israele e preferiscono vivere sotto dominazione islamica per preservare l'ebraismo dal secolarismo di Israele che riconosce diritti alle donne. Comunque in sostanza secondo la tua logica io dovrei accettare tutte le tue critiche, mentre tu non accetti le mie. Mi dispiace per te, ma la causa palestinese è stata proprio rovinata dalla gente come te oltre che dalla vittoria di Hamas.

ela

@ dragor

Hai sentito che Al-qaida vuole punire la Francia per aver eletto il sionista Sarkozy?

dragor

Cara ela, voleva punirla anche per avere vietato il velo islamico nelle scuole pubbliche. Ma il sionista Sarkozy è quello che vuole dare soldi ai Fratelli Musulmani di al Quaradawi et en passant anche ai preti

dragor (journal intime)

dragor

Cara Marianna, la consegna era "casser du Tutsi." Altro che sacca umanitaria. E Sarko ha riciclato il responsabile...

A presto, buona serata

dragor (journal intime)

dragor

Cara Giulia, peggio che in Italia!

dragor (journal intime)

Tesea

Caro Matzudaira,
è un piacere ritrovarti.
Sono con te.
Comunque Israele...con tutti quei soldi può fare quello che vuole...
C'est l'argent qui fait la guerre...
Ciao
Tesea

marianna

Cara Tesea è un piacere ritrovarti.Ormai ci inseguiamo! Un abbraccio.Marianna

marianna

Carissimo comprendo perfettamente quel che senti e pensi. Non andranno molto lontano se sono personaggi così ambigui!
Guarda la posta ti ho mandato qualcosa d'interessante. Un abbraccio. Buona notte. A domani. Marianna

ela

@ Tesea

Beh allora il Sudan è molto più ricco di Israele perché quello che sta facendo in Darfur è allucinante. Ma a voi quelli non interessano non sono spendibili politicamente per fare battutine sugli Israeliani e i soldi (che strano).

ela

@ Caro Dragor

In sostanza Sarkozy con la scusa di dare i soldi ai musulmani perché non ne hanno abbastanza li vuole dare pure ai preti? Ho capito bene? Che perfido quell'uomo.

dragor

Cara Ela, ha già fatto capire che per lui la legge del 1905 sulla laicità conta meno di zero. Fra qualche mese ci saranno manifestazioni oceaniche contro i finanziamenti pubblici alla scuola privata islamica e cattolica.

dragor (journal intime)

matzudaira

Ela io accetterei le tue critiche se avessero un fondamento, mentre i tuoi post sono solo il risultato di una donna ebrea che non accetta che si biasimi Israele perchè uccide più innocenti che terroristi.
Cercare poi di distogliere l'attenzione dalle atrocità che uno stato ritenuto, a ragione, democratico, compie nei confronti di civili, sottolinenado che nel mondo esistono anche altri drammi ed altri colpevoli, mi sembra oltre che ipocrita anche poco rispettoso di chi è effettivamente vittima di tali situazioni.

Io sono altrettanto critico verso quei regimi islamici (come quello Iraniano), che a pari di Israele non rispettano le liertà civili ed i diritti umani. Peccato che in questo blog non ci sia qualche musulmano che mi accusi di essere un infedele.

matzudaira

Ciao Tesea.... io ogni tanto ci sono e ti leggo...

I commenti per questa nota sono chiusi.