La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« VAL DI NOTO FOREVER | Principale | ADOTTARE UN GORILLA? »

13/06/07

Commenti

Gian Contardo

Caro Dragor, concordo in pieno con quanto hai scritto.
Non risulta nemmeno che un solo israeliano si sia fatto esplodere facendo strage di civili palestinesi.
Comunque, difendere le ragioni di Israele e smascherare gli stereotipi propagandistici finopalestinesi non è, come si dice oggi, "politically correct".

dragor

Caro Gian Contardo, gli israeliani non fanno i kamikaze ma fanno i "danni collaterali" che in pratica sono la stessa cosa, anche se fatti per sbaglio.
La vera differenza si vede nel trattamento dei prigionieri. Gli israeliani li maltrattano ma non li uccidono...

Ciao, buona giornata

marianna

Carissimo la notizia io l'ho appresa dai telegiornali.E concordo con quel che tu dici.Il problema vero,come tu ben evidenzi, è che gli stessi media dovrebbero realizzare degli approfondimenti critici per far capire come stanno le cose alla gente.La notizia io l'ho appresa asettica.Naturalmente se hai un modesto bagaglio di conoscenze capisci il problema. Diversamente il fatto ti scivola addosso.
Una cosa è certa Israele è una realtà molto diversa dal popolo palestinese che si gestisce ancora a livello tribale. E che sia così è sotto gli occhi di tutti oltre che poterlo evincere dall'episodio che tu citi. Buon pranzo.Io sono in attesa dei maschietti.
Io spero ti sia arrivata nel mentre l'e-mail di ieri sera. Un abbraccio. Marianna.

Antonio Cracas

Caro Dragor, come diceva già tempo fa Oriana fallaci viviamo in Eurabia.

Ciao
Antonio

Indaffarato

No, no, no... ma è possibile che tu sia sempre pronto ad attaccare sti poveri bevitori di aranciate, loro amichetti e complici?

Hai fotografato una situazione veritiera, sai benissimo però che a nessuno piace vedersela spiattellata in faccia!

Ancora una volta subirai la stessa ira... accesa dai "versetti satanici".

Stai lontano dalle moschee e dagli alti istituti di cultura islamica... potresti casualmente "zompare" per la felicità di aver conosciuto il Profeta... ed i suoi adepti.

In ogni caso ricorda... 69 vergini ti aspettano... l'una che manca è stata da me.... come si dice collaudata!

Adele07

Caro Dragor,
non mi fanno n'è caldo ne freddo tutti quei popoli di antichi pastori che si sono sempre accapigliati per delle fesserie e se non ne hanno se ne inventano.
O che qualcuno "very big" li avrà aizzati.... ma..... Se nessuno provocasse gli arabi, cioè fuori della nostra Europa, non si avrebbero tante grane. Non voglio l'Eurab(b)ia
Dio ha sempre mandato maledizioni e malanni a quei popoli, come fanno a vivere in pace ????? Nn capiscono che sono ignoranti, credono di essere chissachi .....
DON'T WORRY , be happy.!!!!!

Chi si preoccupa di tutti non riesce a fare un ca..o per nessuno. Possibile che ogni giorno salti fuori un problema ????
Vado a vedere il film "easy Rider"
Ciau buona serata Adele07 (Easy Rider)

agnese

Sì, ma perché non me ne accorgo o me ne accorgo solo quando leggo pezzi come questi?
Eppure mi sembra di stare attenta..
ciao!!

dragor

Cara Marianna,i palestinesi sono le prime vittime del ricatto estremista che prima ha impedito loro di collaborare con gli israeliani per la costruzione di uno Stato comune e adesso impedisce di negoziare per la costruzione di uno Stato palestinese.
L'e-mail di ieri sera non è ancora arrivata, ma non disperiamo... :-)

A presto, buona serata

dragor (journal intime)

dragor

Caro Indaffarato, vista la continua affluenza di guerrieri bisognosi di consolazione, credo che le altre 69 vergini siano occupate a ricucirsi...

dragor (journal intime)

dragor

Cara adele, non li ha aizzati nessuno. Trovami un solo paese arabo che accetti il gioco democratico

big kiss, a presto

dragor (journal intime)

dragor

Caro Antonio, secondo me ci sono più copie che originali

ciao

dragor (journal intime)

Adele07

Hello Draghissimo,
io non cerco paesi arabi, li ignoro.
Quelli sono come i vespai, se li tocchi, hai finito di farne.
Ho gli arabi intorno che sbirciano me e le due figlie specialmente se abbiamo delle minigonne e le scollature un po' "osé"..... anche se ne hanno delle loro, che però sono sempre tutte avviluppate come mummie.
Però mi rispettano.
La democrazia è un'utopia, e deve essere cristiana..... tutti vogliono diventare dittatori. Il Vaticano è la più giusta democrazia....... di maschioni da museo.
TUTTE LE GUERRE SONO INCIVILI, perciò..... Chi è civile non provoca guerre. Si Fanculizzino tutti...
Buona notte e sogni d'oro io ho il mio Goldminer ..... big kiss and hug
Adele07 (Easy Rider)

marianna

Carissimo m'incavolo con il computer!Non ti è arrivato nemmeno quello di stamane?
Come vedi non sono un tipo molto paziente e poi si crepa di caldo qui.E da Te? Immagino sia la stessa cosa.Portiamo pazienza.....
Su Repubblica c'è un bel articolo di Arbasino su Gerusalemme.Spero di leggerlo prima di andare a nanna. Buona notte a te. A domani. Marianna.

dragor

Cara Marianna, quello di stamane è arrivato. Manca soltanto l'altro. Da noi fa abbastanza caldo, anche se meno che in altre città. Abbiamo una clim naturale...
Buona notte, a presto

dragor (journal intime)

dragor

Cara Adele, auguri al Goldminer e non osare troppo! :-)
Hug and kiss

dragor (journal intime)

marianna

Grazie delle notizie della piccola ci tenevo ad averle.Ti scrivo qui perchè voglio che i tempi non siano lunghi.Oggi ho gli operai in casa per installare i condizionatori al piano superiore..Io non li amo ma non si può nè riposare, nè leggere, nè usare il computer.A quest'ultimo ed alla comunicazione con gli amici non intendo rinunziare.Pertanto ci ritroviamo stasera.ForrzaMinou!Facciamo il tifo per te. Baci.Mariannna.

zia elena

Caro Dragor,

qui in Italia mi sembra che molti problemi vengano affrontati con il paraocchi e con molti pregiudizi o, peggio, capziosità.

Ciò che tu hai affermato nel tuo post non è CONTRO I PALESTINESI, ma chiarisce alcuni aspetti del problema palestinese.

Qui, invece, alcune cose non vogliamo proprio sentirle dire, pena l'essere tacciato come conservatore reazionario chi le dice, quando non come fascista.

Buona giornata.

Zia Elena

zia elena

Caro Dragor,

qui in Italia mi sembra che molti problemi vengano affrontati con il paraocchi e con molti pregiudizi o, peggio, capziosità.

Ciò che tu hai affermato nel tuo post non è CONTRO I PALESTINESI, ma chiarisce alcuni aspetti del problema palestinese.

Qui, invece, alcune cose non vogliamo proprio sentirle dire, pena l'essere tacciato come conservatore reazionario chi le dice, quando non come fascista.

Buona giornata.

Zia Elena

dragor

Cara zia Elena, il problema palestinese andrebbe approfondito molto più di quanto ho fatto con questo post. E' vero che gli estremisti impongono il rifiuto di negoziare, ma chi ha coltivato gli estremisti? L'estrema destra israeliana, alla quale facevano comodo perché le loro posizioni erano affini.E a esasperare gli animi, quanto hanno contribuito le ingiuste vessazioni degli israeliani? Le deviazioni dei corsi d'acqua, le occupazioni abusive, le distruzioni degli ulivi da parte dei coloni integralisti, le esasperanti code ai posti di blocco? Questa guerra civile è soltanto la punta dell'iceberg

Ciao, buona giornata, a presto

dragor (journal intime)

paolo

Cazzo, mi stupisce leggere questi commenti miopi sul blog di un giornale autorevole come La Stampa: chissà su Libero cosa scrivono!

Consiglio: perchè non vi fate un viaggio in Israele & Palestina e cercate di leggere qualche libro, buono?
Ve ne consiglio uno: IL LEONE DI DAMSASCO, ed. Gamberetti. L'autore è inglese, ma non ne ricordo il nome.

dragor

Caro paolo, questo post non è miope ma sintetico. Come dico nella replica a zia elena, il problema palestinese è complesso. L'attuale guerra civile è il prodotto di una serie di cause e dubito che Il Leone di Damasco dia una risposta esauriente

In ogni caso Human Rights Watch è un organismo indipendente e non ha niente a che fare con la stampa reazionaria come "Libero".

dragor (journal intime)


zia elena

Caro Dragor,

sono perfettamente d'accordo con te.

Il problema è molto complesso e gli israeliani hanno le loro sacrosante colpe.

Non voglio dare adito a malintesi.

Il mio commento riguardava il fatto che, spesso, i problemi non vengono affrontati nella loro completezza e che ogni scheramento politico ha dei tabù nei confronti di alcuni aspetti del problema stesso.

E questo, a mio avviso, è scorretto.

Ciao.

Zia Elena

paolo

IL LEONE DI DAMASCO non è sicuramente la Bibbia, però aiuta a capire un pò meglio la situazione israelo/palestinese, anche in rapporto all'attuale sitazione che sta vivendo Gaza, evitando le troppo facili ed ingiuste banalizzazioni del tipo: gli arabi sono brutti e stupidi, mentre gli israeliani sono illuminati perchè amici dell'occidente, che la Fallaci dell'ultimo periodo ci ha propinato.
Paolo

dragor

Caro paolo, mai detto niente di simile. Se dai un'occhiata all'archivio, fra tutti i blog della Stampa il mio è sempre stato il più critico nei confronti d'Israele. Senza mai negare, pero', il suo diritto all'esistenza.

dragor (journal intime)

mm

non è che i palestinesi si sono ormai troppo abituati a vivere per strada armati ai posti di blocco? che modelli hanno? generazioni intere che per decenni vivono con il fucile in braccio, a scontrarsi tra fazioni varie, finanziati comunque e quindi in grado di mangiare...non credo che neppure lo vogliano veramente un loro Stato, forse neppure soldi, scuole e industrie li convincerebbero ormai a pereseguire una vita pacifica.

dragor

Cara mm, buona parte dei palestinesi vorrebbe il suo Stato, ma la costruzione di uno Stato palestinese passa attraverso il riconoscimento d'Israele e gli islamisti di Hamas non ci stanno. E la destra israeliana ha le sue colpe, perché li ha coltivati per metterli contro Arafat e avere la scusa di non negoziare

ciao, buona giornata

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.