La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« BYE BYE OSCAR | Principale | IL GIORNO DEL GIUDIZIO »

28/12/07

Commenti

homing pigeon

bentrovato Dragor!

grande post, schietto e chiaro come nel tuo stile.

Tu parli di Africa, io di Cina, ma sempre di ruberie e sfruttamento di bambini si tratta. Vorrei che capitasse anche laggiù che mettessero in galera chi li ruba...

a presto,
HP

marianna

Carissimo Dragor, buon giorno!
Hanno fatto benissimo a punire così quei miserabili ladri di bambini.
Quanto alle missioni che usufruiscono di vantaggi sottratti con inganno non sono d'accordo.E sai perchè. Per le ONG posso anche convenire che non tutto è sempre trasparente come dovrebbe.
Di quel che accade ai bimbi orfani in Africa avevi già parlato, raccontando dell'impegno di tua suocera, che poi penso sia la migliore soluzione.
Un abbraccio, mentre attendo Marina.
Marianna.

Gian Contardo

In effetti, per chi commette certe nefandezze un po' di lavori forzati sarebbe la giusta sanzione.

Comunque, bisognerebbe fare una bella indagine a tappeto sulle varie onlus, no profit e volontariato vario.
Anche in Italia ci sono associazioni di "volontariato" che te le raccomando! La prima cosa che chiedono a chi si rivolge a loro sono i soldi. Strano, vero?

irenespagnuolo

Sul finire del 2007 Dragor di una cosa sono quasi certa...che il nuovo anno ti troverà sempre forte, grintoso e appassionato su certi temi. E ne sono felice. Non è poco!
Grazie per quello che ci hai regalato quest'anno con tanti tuoi splendidi pezzi...E auguri, tanti e affettuosi, per il 2008!

Ciao Dragor :))
Irene

Teseag

La cosa migliore è non scucire un soldo, tanto si sa che va a finire male.

Quanto alla plurimaternità africana ho la testimonianza diretta di un'amica psicologa che aveva deciso di offrire i suoi servigi non so più in quale parte dell'Africa nera. Quando tentava di applicare le teorie freudiane sui rapporti con la madre ai bambini in cura , si sentiva rispondere :quale mamma? e giù snocciolate di nomi, come se i piccoli non ne conoscessero una sola ma tante.
Quindi lasciamoli lì i bambini, con l'auspicio che il loro habitat non venga ancor di più stravolto in una brutta imitazione del nostro.
Tesea

dragor

Caro HP, io vorrei che in Italia mettessero in galera chi li violenta. Sembra cosi' difficile, soprattutto quando il pedofilo è vestito da prete...

Ciao, buona giornata

dragor (journal intime)

dragor

Cara Marianna, le piscine ci sono. Le ho viste. Con quali soldi le hanno pagate, se non con quelli per i poveri bambini di africani che crepano di fame a 2 passi dalle piscine alle quali non avranno mai accesso?

Un abbraccio, a presto

dragor (journal intime)

dragor

Caro Gian Contardo, l'indagine dovrebbe cominciare dal Vaticano. Come ha fatto a comprarsi 1/4 di Roma?

dragor (journal intime)

dragor

Grazie, cara Irene, tanti auguri anche a te, al tuo fantastico blog e al tuo famoso Irene Art Cafè. Auguro a tutti e tre un 2008 di sogno!

A presto, un grande abbraccio

dragor (journal intime)

dragor

Cara Tesea, lo so per esperienza. Molti nipoti di mia suocera la chiamano "mamma" mentre chiamano la vera madre per nome. I bambini tendono a chiamare Mama qualunque donna si occupi di loro. Quando la donna è il pilastro della famiglia, diventa l'unica Mama.

dragor (journal intime)

Teseag

Caro Dragor,
in Africa ho conosciuto tanti missionari-ie sinceramente motivati e pieni di genuino entusiasmo.
D'altronde se non ci fossero loro il numero dei vari Mohamed, Sadik, Abdullahi, Mustafa etc. fra gli autoctoni lieviterebbe.
Ce ne sono già abbastanza, un po' dovunque.
Tesea

Sariddu

hai perfettamente ragione. io, nei miei numerosi viaggi in aereo, ho avuto occasione di incontrare piu` volte funzionari della FAO. Le donne viaggiavano vistosamente ingioiellate
e gli uomini sfoggiavano pacchiani orologi d'oro. Una istituzione umanitaria che non pensa di regolamentare l'abbigliamento dei suoi funzionari puo` essere solo una copertura per traffici illeciti.

luigi

Mi auguro che Sarko non faccia ilpotente e lasci crepare in carcere quelle merdacce umane.
Buone feste e buon anno Dragor a te ed alla tua famiglia.
luigi

dragor

SARIDDU
Li ho visti sul posto. Quando non giocavano a "Out of Africa", trafficavano in diamanti e avorio.

TESEA
Fra Dieudonné e Mohamed... insomma...

LUIGI
Sarko sta già ricattando il Ciad per tirare fuori le merdacce. Purtroppo prima o poi ci riuscirà...

Ciao a tutti, a presto!

dragor(journal intime)


I commenti per questa nota sono chiusi.