La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« FIGLI DI UN DIO MINORE | Principale | MOBY DICK 2000 »

11/02/08

Commenti

Amanda

Buongiorno Dragor, ho come l'impressione che del 6 febbraio se ne sia parlato poco, molto poco...
Spero ti mettano in homepage anche questo articolo.
Buona settimana :))

Antonio Cracas

Questo lo ritengo, permettimi questo mio soggettivo giudizio, uno dei migliori post da te scritti.
Per i contenuti, ovviamente.

Ciao.
Antonio

marianna

Ottimo Post! E' qualcosa di cui si deve parlare per mille ragioni. Io avevo letto molti giorni fa proprio quanto tu poi hai ampiamente sviluppato nel tuo testo.
Come dice Amanda se andasse in HP sarebbe di sicuro all'attenzione dei più.Ed è quello che si vuole.
Buon inizio di giornata. Io me la sono presa troppo comoda, oggi.Marianna.

Pasquone

Un saggio di cultura romanesca: La lingua batte... dove il Clito ride!
Pasquone, che parla per lunga pratica

de

la pratica disumana dell'infibulazione non può essere giustificata in nessun modo, neanche (e soprattutto) con il " relativismo culturale" (che per me è una grossa cazzata!)

ciao

de

alex

Correttezza politica :Forse se dicessimo LA clitoride...
Je partage l'avis précédent un de tes meilleurs post.

Bonne journée, Alex

irenespagnuolo

Oltre a condividerne lo spirito trovo ottimo il taglio di questo post.
Ciao Dragor, mitico Dragor.
Irene

Guizzo

Se serve aiuto a stimolare la cosa, io ci sono...

dragor

AMANDA
Si', per fortuna ne parlo io. E non soltanto... :-))

ANTONIO
Grazie. Si', sono d'accordo con te. Evidentemente è un tema che ispira... :-)

MARIANNA
Si', ricordo quando ne avevi parlato. Ti avevo dato il link di un mio vecchio post sull'argomento. Il fatto è che la giornata di Tolleranza Zero è passata praticamente sotto silenzio...

PASQUONE
Devi averne tenuti allegri un bel po'... :-))

DE
Soprattutto la pratica dell'eccisione, ossia il taglio del clitoride. Questa mutilazione è irrimediabile, mentre all'infibulazione si puo' rimediare tagliando i fili della cucitura, come dovrebbe fare lo sposo la prima notte di nozze

ALEX
Merci du compliment.
Puisqu'on dit "la" bite, on peut bien dire "le" clitoris. Par condicio... :-)

IRENE
Grazie, sono onorato. Ma per me il mito sei tu!

GUIZZO
Ciao Guizzo! Si', contribuisci anche tu allo stimolo. L'unione fa la forza!

Ciao a tutti, a presto!
Non perdetevi il post di domani, è s-u-p-e-r!

dragor (journal intime)


andrea c.

Sublime più che mai, il post intendo, ma il soggetto in questione. Ci vorrebbe un Beppe Grillo in formato europeo per fermare le lamette.

Cosa potrai mai scrivere domani di meglio?
Ciao

Emmyfinegold

Ottimo questo post. Ho appena messo un video sul mio blog contro la mutilazione genitale femminile. E molto efficace e ben descritto il problema della eccisione culturale nell'Occidente.

marianna

Carissimo Dragor stamane dicevo del tuo post interessantissimo per mille motivi. Uno, il più importante, riguarda noi occidentali.Le ragazze che non conoscono il proprio corpo. Questo mi smbra molto grave nel 2008.Ed è verissimo. Madri che non parlano, non spiegano perchè a loro volta nessuno ha spiegato loro.
Compito demandato non si sa bene a chi.Scuola? Non credo. Amiche? Sì e no.
Al di là di quello che accade nei paesi musulmani,anche questi silenzi nostrani lasciano sconcertati.
Ti auguro una felice notte a te, Dedé e Minou.
Di Minou non mi dici più niente?
Marianna.

tesea

Caro Dragor,
non so se è vero, io la scrivo come mi è stata detta da una somala escissa: Bè, loro, in barba all'escissione (che sembra non sempre avvenga alla radice) , riescono a 'condividere' con una tecnica loro. Boooo...
Tesea

dragor

ANDREA C.
Per il momento ci prova dragor in formato mondiale...
Mi sto rivolgendo la stessa domanda. Meglio di questo, che cosa c'è? :-)

EMMYFINEGOLD
Grazie Emmy. Non pensi che avrebbe meritato la HP? Non lo dico per me, ma per lui...

MARIANNA
Da noi c'è già un'educazione sessuale nelle scuole. Basterebbe non escinderla. Il problema è che si tratta di un organo fatto esclusivamente per il piacere e nella cultura occidentale il piacere è soggetto a repressione

TESEA
Hanno chiaramente letto Freud e trasferiscono il piacere dalle vestigia del pene alla vagina

Ciao a tutti, non perdetevi il post di domani. E' s-u-p-e-r. Good Night

dragor (journal intime)

homing pigeon

Gran Dragor, in forma smagliante. Avevo in serbo un post che riguarda l'infibulazione, ma dopo l'efficacia fulminante del tuo racconto, l'esegesi del clitoride, la condanna di quella barbarica pratica, non credo che potrei trovare parole adatte per scriverne.

Aspetto con impazienza il post di... oggi.

ciao Dragor,
HP

giac

chapeau, dragor!
lezione magistrale

daisy

bbbbbb

dulcinea

so che questo e un commento antico,ma se cualcuno legge voglio dire che Dragor ha stato meraviglioso e un tema che non e molto comentado ma come e necesario che leggen tutti gli uomini.

daisy

bbbbbb

dragor

Muchas gracias Dulcinea

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.