La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« FITNA, IL FILM PROIBITO | Principale | TOP TEN »

31/03/08

Commenti

marianna

Buona notte Dragor a te e alle tue donne! Sono stata fuori a cena per cui rimando a domani ogni commento.
Questo Wilders comunque non ha un'aria rassicurante.
Marianna.

Osman

Ciao a tutti i due,

Concordo con Marianna su Wilders...
Spero di non vederlo nemmeno per sogno...
Ho visto la sua foto su journal intime dopo mezzanotte..
E' grave?

A domani

Osman

Max Banjoman

Ciao Dragone
sono di fretta, pero' leggi il mio commento al post di Montanari Nozzoli
http://antoniomontanarinozzoli.blog.lastampa.it/antoniomontanari/2008/03/fisco-pazzo.html
e fammi un t uo commento e/o post cinico e violento, non politically-correct come solo tu sai fare.

Non dico altro, dato che devo risparmiare anche l'energia occorrente per digitare sul PC. Io ho solo una pensione da invalido da 246 euro/mese, scusatemi se a volte sparisco o resto silenzioso per settimane.

Max Banjoman

Patrick

Caro Dragor, mi dispiace, ma a forza di flirtare con l'estrema destra, rimarrai incinto e partorirai un mostro!

Patrick

dragor

MARIANNA
Sono d'accordo, sembra lo stereotipo del razzista. Buon inizio di giornata

OSMAN
Si', è grave perché potrebbe turbarti il sonno... :-)

MAX BANJOMAN
OK, ma se non ti piace, non prendertela con me... :-)

PATRICK
Non c'è pericolo, prendo la pillola

Ciao a tutti, buona giornata, a presto

dragor (journal intime)


Pim

Somiglia a Rutger Hauer in Blade Runner. Ho visto cose che voi umani...

Alex

Le député Wilders vient de se rendre. Non pas en luttant jusqu'à la mort comme John Wayne dans fort Alamo ; non pas comme Mirabeau en 1789 qui refusa de céder devant le roi ; non pas sous la menace de dangereux islamistes bataves qui menaçaient de le lapider. Non, non, rien de tout ça ! Wilders vient de renoncer sous la menace d'un procès sur les droits d'auteurs, il va censurer lui meme son film !.
Eh, mon ami, tu voulais libérer un milliard de musulmans de l'Islam grace à ton film, et tu renonces pour quelques milliers d'euros !


Alviero - Torino

Faccio soltanto presente che l'etichettatura del coraggioso Wilders come politico dell'estrema destra non corrisponde alla realtà delle opinioni che ha sempre espresso: tutela della libertà e della cultura olandese contro l'islamizzazione.
Wilders si dichiara, senza timore, cristiano e liberale.
E' certamente di destra ma non estremista!
Il fatto è che la sinistra europea, in fatto di pericolo islamico, è talmente vigliacca che preferisce etichettare come pericolosi estremisti di destra quei politici che osano contrastare, usando la loro libertà di espressione e di parola,
la diffusione dell'Islamismo in Europa.

dragor

Si' Pim, un confronto indovinato

dragor (journal intime)

dragor

Alex, il parait qu'il ait accepté de remplacer la tête de Muhammad en début du film car le caricaturiste danois lui a réclamé les droits d'auteur. Mais pour autant que je sache, le film demeure intact...

Ciao, bonne journée

dragor (journal intime)

dragor

Sono d'accordo, Alviero. E' la correttezza politica che spinge a stigmatizzare come estrema destra tutto quello che si oppone all'islam, benché l'islam sia un'ideologia di estrema destra che lo stesso Wilders ha paragonato a Mein Kampf. In realtà l'islam ha tutto per dispiacere alla sinistra: dittature sanguinarie, violenza, razzismo, discriminazione, sessismo. E' assurdo che debba essere ostacolato soltanto da gente di destra, liberale o meno.

dragor (journal intime)

Giovanni Lo Curto

Al riguardo, penso di farti cosa gradita, invitandoti a leggere la mia prima pagina del mio blog e se vuoi anche del mio sito ufficiale.
Ciao

Nemo

Quella della destra che contrasta l'islam è una barzelletta delle più divertenti. Parliamo di gente che nega l'asilo ai figli di chi è senza permesso di soggiorno (che coraggio leonino) ma è ben contenta di fare affari con i sauditi e altra gente di quella risma. Il tutto condito in una salsa vischiosa di discorsi da drogheria ("ah, signora mia...") che farebbero sembrare la proverbiale casalinga di Voghera un fine statista.
Questa destra è il migliore alleato dell'islam, altro che "correttezza politica" e "vigliaccheria".
Se a queste panzane si sostituisse un approccio sensato e pragmatico, molti di questi geni della geopolitica sarebbero disoccupati, ma forse il punto è proprio questo.

dragor

Grazie, Giovanni. Gli amici di Piero sono i miei amici

dragor (journal intime)

dragor

Nemo, qui non si parla di immigrazione, si parla di islam, un'ideologia fascista. E' un paradosso che dalla sinistra non venga una condanna ferma e una lotta a oltranza. Gente pronta a fare la resistenza al fascismo di casa accetta dittature e soprusi del fascismo in formato islamico.

Sulla destra che nega l'asilo ai figli degli immigrati e fa discorsi da Borghezio, sono d'accordo con te. Ma che cosa c'entra la lotta contro l'islam? Anzi, è proprio inserendo i musulmani nelle scuole pubbliche a partire dalla più tenera età e dando loro un'educazione laica che si puo' favorire l'integrazione

dragor (journal intime)

Alex

Pour répondre à Alviero. les usines Alenia à Turin sont une filiale de Finmeccanica. C'est une société qui vend de l'armement à toutes les dictatures du moyen-orient. Pourquoi les hommes politiques italiens de droite (ou de gauche) ne dénoncent-ils jamais cette situation ? (les islamistes sont à la porte de l'Europe et ont leur vend des armes !). Probablement, que c'est plus facile de faire des films haineux ou de porter COURAGEUSEMENT des tee-shirts comme Calderoli.

Wilders aurait pu faire un film de ce genre. Dénoncer les neerlandais qui vont passer des vacances dans des aimables dictatures comme le Maroc ou la Tunisie.
Faire un documentaire sur les banques européennes qui recyclent l'argent des dictateurs arabes. Il aurait pu aller en Afghanistan avec le contingent neerlandais et faire un film sur ce pays en dénonçant : la condition des femmes, la culture de l'opium, l'usage de la charia...Que sais-je encore. Il s'est contenté courageusement de rassembler des images de propagande islamiste (vues et revues) que l'on peut trouver en 5 minutes sur internet.

Nemo

Scusa Dragor, ma allora di che stiamo parlando?
La lotta della destra è la lotta contro l'islam qui da noi, mica nei paesi islamici, e islam qui da noi significa immigrazione.
Non parliamo esattamente di geni ma credo che nemmeno loro arriverebbero a protestare per la costruzione di una moschea in Iran o in Egitto.
Che poi l'islamismo sia una confessione religiosa che lascia ampi spazi al sonno della ragione è fuori di dubbio, ma quale credo monoteista non lo è?
Nel cosiddetto occidente il cristianesimo ha le mani abbastanza legate da una storia, per altro relativamente recente, di stati laici, ma tu prova a lasciargli mano libera poi mi dici che succede.
L'islam non è intrinsecamente più fascista del cristianesimo o dell'ebraismo, e non lo è perché nessun monoteismo rigido può esserlo. A livello puramente ideale sono tutti sullo stesso piano, poi diventa una questione di quanto lungo gli lasci il guinzaglio.
Che poi termini come "islam" o "cristianesimo" usati così non hanno molto senso dato che al loro interno figurano una quantità di posizioni e sfumature che rendono qualunque tentativo di generalizzazione estrema un mero esercizio dialettico (e nemmeno dei più eleganti).
I fini pensatori di cui sopra, nel loro tentativo di creare un babau da dare in pasto al popolo affamato di nemici, presentano sempre il mondo islamico come un blocco compatto senza strati o crepe di sorta ma niente è più distante dalla verità.

Alex

Un vrai travail de dénonciation plus violent qu'un pamphet, une satire ou une diatribe de Wilders :
http://www.chrishondros.com/images.htm

dragor

Oui Alex, on peut les trouver sur internet, mais Wilders est allé à la racine en l'associant aux versets du Coran qui prêchent la haine. Dans un souci de par condicio, dans un de mes prochains post je ferai de même avec la violence du christianisme

A bientôt

dragor (journal intime)

dragor

Nemo, lottare contro un'ideologia fascista non è lottare contro il popolo. Al contrario, è lottare per il popolo. Diamo agli immigrati un'educazione laica e iniziamoli al libero pensiero. Solo cosi' potranno integrarsi.

Quanto al cristianesimo, prova a leggere i miei post precedenti o quelli nella categoria "religione", dove lo definisco un islam castrato. L'islam è tutto quello che il cristianesimo vorrebbe essere e non puo' perché ha perso il potere temporale. E sia ben chiara una cosa: ogni libertà, in occidente, è stata conquistata CONTRO la chiesa. Finché ha avuto il potere, la chiesa è stata come l'islam e anche peggio

dragor (journal intime)

paz

Potreste tagliargli la gola come a quell'altro, oppure sparargli come al Pim. Magari da morto avrebbe un'aria più rassicurante... e si potrebbe parlare di gesto di distensione verso l'Islam.

PS Comunque è vero che spesso gli olandesi somigliano a nazisti, ma credo che sia solo questione di look e di gusti.

D'IO

Caro Dragor, Wilders (il cui aspetto non piace nemmeno a me) è della tranquilla Olanda. Quelli che si fanno esplodere e che tagliano gole e che demoliscono grattacieli e che fanno saltare autobus e che dirottano aerei provengono da luoghi ben diversi, dove in nome di una non meglio definita “esportazione democratica”, si sono visti esplodere sulla testa bombe americane o missili intelligenti israeliani e camminano tra macerie e carri armati da non poco tempo, quando non da intere generazioni. L’Olanda non è invasa da nessuno. Nessuno ha la pretesa di amministrare “in sua vece” le sue risorse naturali. Sarei curioso di sapere la tua reazione se tu fossi nato, che so, a Gaza per esempio, o se il tuo bel Paese venisse invaso da qualcuno che ha la pretesa di “civilizzarvi meglio”... In quanto ai prevaricatori e ai discriminatori, credo tu sia abbastanza intelligente da sapere che non mancano neppure tra i paesi democratici occidentali, dove non si lapida e forse non si impicca ma non mi pare però che fucilazioni e sedie elettriche e iniezioni letali bastino a far una così netta differenza. Mi pare invece che una vita tranquilla di un olandese a confronto di quella vissuta tra macerie e bombardamenti e embarghi e violenze varie, la differenza la fanno eccome. Io sono d’accordo con te quando affermi che non tutti i musulmani sono terroristi. Non però quando affermi che tutti i terroristi, ETA esclusa, sono islamici. Non mi augurerei mai, personalmente, di rinascere sotto occupazioni e soprusi di vario genere. Quel che so per certo è che non me ne starei con le mani in mano. Tu?
Non posso poi non notare che in quel filmato, la decapitazione, ad esempio, non ci sarebbe stata se il decapitato se ne fosse restato “a casa sua”. Non sono stati certo gli abitanti del luogo ad invitarlo! Credo, in generale, sia sempre bene non usare due pesi e due misure...

Alviero - Torino

Mi pare che lei stia ripetendo ossessivamente gli stessi slogan indimostrabili contro la Chiesa e il Cristianesimo ignorando o fingendo di ignorare una differenza abissale che non sfugge alle persone avvedute: l'Islam è una fede totalizzante che predica la sottomissione anche armata degli infedeli e che non distingue tra sfera religiosa e sfera politica perchè lo Stato, così come la legge, dev'essere islamico e l'Islam o è politico o non è.
Inoltre non tratti l'Islam come un blocco monolitico perchè esso è attraversato da divisioni più radicali e traumatiche di quelle che attraversano il Cristianesimo.
Ci sono, infatti, rilevanti differenze tra Islam sunnita, più moderato, e Islam sciita, più fanatico perchè crede che il capo di ciascuna delle ottanta sette nelle quali si ripartisce sia la voce di Dio. Per il sunnita questo principio è una bestemmia.
Ben diverso è, invece, il messaggio di Cristo che separa nettamente la due sfere, quella spirituale e quella politica (date a Cesare quel che è di Cesare, etc.), che esalta le finalità salvifiche e universali del Cristianesimo, aperte a tutti, e che non invita mai alla sottomissione violenta o armata di chi non crede.
Il Cristianesimo è parte integrante della cultura occidentale.
La laicizzazione o la scristianizzazione sono l'anticamera dell'islamizzazione dell'Europa.

luigi

Purchè non usino violenza, che gli islamici protestino pure contro Wilders. e che questi sia libero di esporre come vuole le sue tesi.
Per inciso, circa i commenti del cortese Alviero,rilevo che sì il messaggio di Cristo è date a Cesare......
La mia curiosità sarebbe sapere se ne è informato il papa.
luigi

D'IO

Riallacciandomi al mio precedente intervento, mi viene in mente una nostrana canzone d’epoca ormai, cantata dai GIGANTI, il cui titolo è “METTETE DEI FIORI NEI VOSTRI CANNONI”.. Qualcuno ha pensato bene così d’imbottirli per benino d’erba ma nessuno li ha mai presi, si fa per dire, “in parola”. Se gli israeliani decidessero di metterci tanti bei fiorellini olandesi da sparare sui palestinesi, gentilmente offerti da Wilders faccia d’angelo...…beh! Sai che ti dico Dragor? Tanto di cappello agli israeliani perché, sono convinto, in questo modo avrebbero dato un duro, che dico, DURISSIMO, colpo al terrorismo, con buona pace per tutti...Un’altra osservazione. Non conosco talmente il Corano da poter entrare nel merito di quanto sia più o meno pacifico o d'incitamento all'odio, l’insegnamento di Maometto. Ma da quanto dice il commentatore che mi precede, c’è chi interpreta in un modo e chi in un altro la scrittura. Proprio come fanno anche i cristiani, laddove disattendono “dai secoli dei secoli”, il pacifico insegnamento di Gesù...
______________________________________________

A TUTTI: PER VEDERE IL SEGUITO DEI COMMENTI E LE RELATIVE REPLICHE, CLICCATE SULLA PICCOLA LINEA CHE VEDETE QUI SOTTO

dragor (journal intime)

D'IO

Riallacciandomi al mio precedente intervento, mi viene in mente una nostrana canzone d’epoca ormai, cantata dai GIGANTI, il cui titolo è “METTETE DEI FIORI NEI VOSTRI CANNONI”.. Qualcuno ha pensato bene così d’imbottirli per benino d’erba ma nessuno li ha mai presi, si fa per dire, “in parola”. Se gli israeliani decidessero di metterci tanti bei fiorellini olandesi da sparare sui palestinesi, gentilmente offerti da Wilders faccia d’angelo...…beh! Sai che ti dico Dragor? Tanto di cappello agli israeliani perché, sono convinto, in questo modo avrebbero dato un duro, che dico, DURISSIMO, colpo al terrorismo, con buona pace per tutti...Un’altra osservazione. Non conosco talmente il Corano da poter entrare nel merito di quanto sia più o meno pacifico o d'incitamento all'odio, l’insegnamento di Maometto. Ma da quanto dice il commentatore che mi precede, c’è chi interpreta in un modo e chi in un altro la scrittura. Proprio come fanno anche i cristiani, laddove disattendono “dai secoli dei secoli”, il pacifico insegnamento di Gesù...

dragor

Alviero, secondo me non si puo' parlare di islam estremista e islam moderato, ma di islam e non islam. Fra i suoi molti difetti, questa religione ha se non altro il pregio di essere chiara. L'ha inventata un cammelliere analfabeta, ladro e assassino per tirare acqua al suo mulino sacralizzando i suoi crimini. I versetti sono inequivocabili: o li segui e sei musulmano o non li segui e non sei musulmano. Certo, i "moderati" fanno i salti mortali per cercare d'interpretarli in chiave non violenta, ma sono fuori dall'islam perché non si sottomettono. In pratica sono liberi pensatori che cercano di farsi una religione su misura per vivere in pace.

Per quanto riguarda la separazione fra lo Stato e la Chiesa nei paesi cristiani, è stata strappata con il sangue dai laici senza nessuna gentile concessione della Chiesa che si è aggrappata fino all'ultimo alla sua concezione di Stato confessionale come quello voluto dai musulmani. In Francia non è bastata una rivoluzione e si è dovuto aspettare la legge del 1905. E l'Italia, con il suo Concordato, non puo' essere definita uno Stato laico.
Buona giornata

dragor (journal intime)

Convertito

Vi ricordo che quando si parla di sinistra occorrerebbe rinominarla come "i bastian contrari", se la destra fosse andata a favore dell'Islam, loro sarebbero andati contro. Ogni volte che vi e' una presa di posizione da parte di qualcuno, loro, in attesa in quanto non propongono niente e non hanno etica ne' morale alcuna ,sbattono i piedi e inneggiano all'opposto, la loro morale e' l'opposto di quella degli altri. Semplice, a loro dell'Islam non frega niente, fanno finta tanto per essere a sinistra della destra.

Viva Dio

Convertito

Caro Dragor, parlare di sangue versato dai laici per separare lo Stato dalla Chiesa......beh, questa e' proprio una cialtronata storica. In Italia la guerra contro lo Stato Pontificio fu' una burla, una finta battaglia per coprire accordi gia' in corso, lo Stato Pontificio si ritrasse dopo aver traghettato l'Europa per quasi 2000 anni, difendendola anche dai musulmani. Se poi preferiamo il Garibaldi e Cavour Massonici, beh allora , viva il Papa! In Francia poi la rivoluzione Francese fece strage di prelati, suore e clero....fu' il loro sangue innocente a scorrere e non quello di laici, o meglio atei persecutori.

Convertito

dragor

Caro Esprimento, l'idea è ottima. Sparare la cannabis sui palestinesi per calmarli e poi finire con un favoloso spinello della pace. Quello che ha detto Gesù non ha impirtanza. Come attestano vari osservatori, le religioni rivelate e monoteiste hanno in se stesse la matrice della violenza. Se mi ritengo figlio del vero Dio e depositario della verità assoluta, ritengo fatalmente gli altri nell'errore. Se poi gli altri pensano la stessa cosa di me, che cosa succede?

Good night, a presto

dragor (journal intome)

dragor

Caro Convertito, dicendo "il sangue" consideravo anche quello dei preti. Per dire che la Chiesa non ha concesso spontaneamente nessuna libertà, ce la siamo dovuta conquistare palmo per palmo e la conquista non è ancora finita. In ogni caso dovresti contare anche il sangue dei patrioti degli Stati Pontifici decapitati e impiccati dal potere papalino

Buona notte

dragor (journal intime)

Biz

Wilders è chiaramente una merda. Una merda coraggiosa, resta sempre una merda.
E quando vedo la sua faccia brutta, penso che in fondo Lombroso non avesse poi tutti i torti.

D'IO

Caro Dragor, é scontato che ogni religione si ritiene depositaria della verità assoluta e quindi "tutti gli altri errano", e poi "litigano". Ma è un fatto, visto che di Dio parliamo, che proprio Lui condannò l'uomo ad "errare per tutta la terra!"...c'è qualche religione che non riconosce ciò? sarà per questo il detto "l'impero della falsa religione"? Chissà! E' solo una battuta ovviamente. Comunque a riguardo del riempimento dei cannoni io parlavo di fiori, non di cannabis. Non è di quella che hanno bisogno i palestinesi per calmarsi ma di trattamenti umani, quelli che non hanno loro oggi e che non ebbero gli ebrei con Hitler. Pare però che nonostante tutte le giornate della memoria in giro per il mondo, qualcuno proprio non voglia far tesoro della pessima esperienza subita. Intanto, se magari "mi spieghi Esperimento"...mi scuserai ma non l'ho capita. Buona giornata

I commenti per questa nota sono chiusi.