La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« QUANDO LA CHIESA UCCIDE | Principale | AGATHE »

11/04/08

Commenti

bourbaki

buon compleanno, JI

bourbaki

Davide

Caro Dragor,

cerco ancora di leggerti quando posso, ma è una vita che non prendo più parte alla conversazione nei commenti...

Però gli auguri mi sembrano doverosi, due anni per un blog sono tantissimi! E, dopo due anni, vedo che i contenuti sono sempre all'altezza.

TANTI AUGURI, JOURNAL INTIME!!!

marianna

AUGURI E LUNGA VITA A JOURNAL INTIME!
Timido e valido,a quel che leggo,anche "Note liete".
Proprio leggendo quel che hai scritto nel 2006, capisco perchè, se discuto con mio figlio,spesso dico mi sembra di parlare con Dragor.
Laicità/ Zapatero/ No Ratzinger/Euskera.
Ecco i contenuti del nostro argomentare proprio ieri sera a cena.
Buona giornata! A presto.
Marianna.

Silvano Deregibus

Auguri caro e grande Dragor!!!...anche il mio a breve (seppur con qualche mese di stop) farà il secondo bloggheanno...
Ancora un sincero augurio e complimenti...li meriti davvero...
Un caro saluto con l'augurio di una serena giornata, Silvano ;-)))

Osman

...se journal intime è quello che è,è anche merito tuo.
Perchè ci tieni al tuo nascituro per la tua disponibilità.
Molti blogger invece buttano giù il post e se ne vanno lasciando i lettori spararci fra di loro a colpi di pomodori.
A dire la verità leggevo i blog dei giornalisti poi un giorno di novembre vedo un titolo..IL COLONIALISMO NON E' TUTTO DA BUTTARE.
Non potevi saperlo ma la parola colonialismo,per citare il poeta di Bari vecchia,NON ESISTE NEL MIO VOCABOLARIO.
Allora ho aperto il sito di journal intime e commentato il post e da allora ho traslocato qui avec armes et bagages e ho trovato i blog dei lettori (jambo africa)più interessanti e più conviviali.
Buona continauzione.

luigi

evvai dragor con journal in time!!! Di questi tempi il bianco-nero è una grossa novità ed un modo di trattare gli argomenti divenuto inusitato.
Auguri, auguri, auguri!
luigi

zia elena

Auguri, Dragor!

Tu sei stato uno dei commentatori del mio primo post.

Buon week-end.

Zia Elena

mascalzonelatino

Altri blog mi avevano stancato. Un giorno ti lessi per puro caso. Mi piacque la tua incisività e sebbene il tuo punto di vista non sempre concordi con il mio, quantomeno mi dà spunti di riflessione.
A volte certe verità fanno male ma sono un bene e dette in "bianco e nero" ancor meglio.
Auguri di lunga vita al blog.

dragor

Bourbaki, grazie. A proposito, quando è il tuo bloggeanno?

Davide, so che ci sei anche se non commenti. Grazie per avermi seguito, non lasciarmi

Cara Marianna, potresti dire a tuo figlio di fare un blog, cosi' potremmo partecipare anche noi alle vostre discussioni :-) Grazie per gli auguri, a presto sul tuo splendido blog

Silvano, quando sono arrivato sulla Stampa, mi sembra di averti già trovato. Sei sicuro di non essere più vecchio di me? :-) In ogni caso fai parte della vecchia guardia come Biz, Gloria e gli altri. Ecco perché ti sono molto affezionato e mi è dispiaciuto quando sembravi scomparso

Osman, si', ricordo quel tuo commento molto critico a un post volutamente provocatorio. Ma poi ci siamo capiti :-) Resta con noi, sei come un membro della famiglia

Luigi, è vero, si spendono troppe parole. Ma quando fai la somma di tutto, il risultato dà sempre un sistema binario. Tanto vale fare la somma in privato e offrire al lettore soltanto il risultato

Zia Elena, come ti capisco. Il primo commento non si scorda mai...

Grazie a tutti per i vostri auguri, a presto

dragopr (journal intime)


dragor

Grazie, Mascalzonelatino. Se non sbaglio, questo è il tuo primo commento. Sono felice di fare la tua conoscenza e spero di risentirti.

dragor (journal intime)

Gian Contardo

Buon bloggeanno, incommensirabile Dragor!
E grazie: l'anno scorso una tua osservazione mi ha aperto gli occhi sul modo ingenuo e superficiale con cui guardavo il cattolicesimo.
Ci aspettiamo ancora tantissimi post da te, maestro del libero pensiero.

Amanda

Caro Dragor, TANTISSIMI AUGURI!!!
Però, mentre leggevo il post, all'inizio sembrava più un commiato, un "grazie, è stato bello, ma ora devo andare".
Così, visto che oggi sono un pochetto triste, ti chiedo di scrivere per me un post dove dici che vuoi assolutamente restare qui con noi :))


Giovanni

Caro Dragor, iniziai per caso a leggerti quasi un anno fa, e da allora è divenuto uno splendido vizio mattutino. Anche se qualche tuo post non mi è piaciuto ho SEMPRE riscontrato in te coraggio ed onestà intellettuale.
Tanti auguri Dragor e lunga vita a JI.

susanna

Tantissimi auguri anche da parte mia! Io ho saputo del tuo blog grazie all'intervista sul Corriere della Costa Azzurra: sono passata a leggere per curiosita' e non me ne sono piu' andata, anche se lascio pochi commenti.

Ciao, buon weekend

bourbaki

il mio bloggheanno? e chi lo sa, sono come i randagi senza giorno di nascita:)

Biz

Speriamo che non facciano perdere di nuovo le elezioni, quei laicisti del c...

Auguri di bloggheanno, Dragoraccio (e grazie per le note di ricordo)

dragor

Gian Contardo, ci aspettiamo anche tanti post da te. Mi sto già preparando per partecipare alla tua festa di bloggeanno :-)

Niente paura Amanda, la frase "si sta chiudendo il ciclo" si riferisce al governo Prodi, niente a che vedere con Journal Intime. Per quanto riguarda il blog, vale l'ultima frase del post: "1000 di questi giorni, Journal Intime!" Sono commosso, sei quasi più sentimentale di me... :-))

Giovanni, se fossimo sempre d'accordo, pensa come sarebbe noiosa la vita. Il dissenso è il sale di un blog anche nelle sue forme estreme. Hai visto il mio Top Ten? :-) In ogni caso qualche volta i miei post non piacciono nemmeno a me, pero' non li ritiro. Una volta pubblicato, è come avere mosso un pezzo sulla scacchiera:non puoi più tornare indietro

Susanna, la tua presenza si sente anche quando non lasci commenti e ormai è divenuta indispensabile. Che cosa sarebbe un blog che parte da Nizza, senza l'appoggio degli amici della Côte?

Bourbaki, potresti fissare una data simbolica e invitarci alla festa!

Biz, la storia si ripete. Corsi e ricorsi... :-)

Grazie a tutti, un grande abbraccio collettivo. Sono commosso...

dragor (journal intime)

Amanda

Dragor, sono contenta che non scappi! Visto che già oggi tutta la mia famiglia è partita per località migliori, tanto che per non sentirmi sola ho messo un pezzo di famiglia nel post di oggi... ;))

tesea

Cin cin... un brindisi da
Tesea

Pasquone

Caro Amico Dragor,
non è solo la tua Festa, ma la nostra. Tu riesci a buttar giù le cose brutte, vecchie e stupide ed a farci partecipi, con i nostri post e le tue risposte, a crearne nuove, piacevoli e dotate del tuo caldo spirito. Grazie, per molto tempo ancora!
Pasquone

Pim

"Sia il vostro parlare: Sì, sì; no, no; quel che vi è di più proviene dal male..." disse un Signore. Il tuo blog non cerca applausi e facili consensi, non si sottomette all'opinione comune. Ogni giorno dà probabilmente un dispiacere a qualcuno, ma scrosta le pigne dalla mente.
Auguri, Dragor, mille di questi giorni.

misterfog

Ciao Dragor, gli auguri te li faccio oggi, perchè ieri non sono passato dai blog per mancanza di tempo. Così solo stamattina ho scoperto ieri era il compleanno del tuo blog. Il tuo è stato il primo blog in cui sono entrato e mi è piaciuto subito immensamente per la forza con cui esprimi le tue idee. Auguri, continua così. Ce ne fosse di gente come te!

Ersilla

E tanti auguri e lunga vita a questo blog. Ho utilizzato quei due post nel mio blog come ti avevo preannunciato. Grazie ancora

dragor

Ma non sei mai sola, Amanda. Anche noi siamo la tua famiglia, te ne sei scordata? :-)

Grazie, cara Tesea.

Pasquone, come sempre riesci a toccarmi il cuore. Grazie per queste belle parole

Pim, vuoi vedere che per una volta sono d'accordo con Dio? :-)

Grazie, Misterfog. Sono contento di averti fra i miei lettori.

Grazie a te, Ersilla. Se vuoi utilizzarne altri, hai un permesso open.

Un grande abbraccio a tutti, a presto

dragor (journal intime)

irenespagnuolo

Dragor auguri!!!!!!!!!
Io ti leggo sempre, lo sai. E soprattutto so che ci sei...come dire, sei un porto, un faro, una certezza ecco. Ti ho spesso fatto tanti complimenti ma oggi più che altro voglio comunicarti affetto. Perchè sei una presenza per me, come un amico che vive lontano ma c'è.
Mi piace passare di qui per quello che leggo e per la tua inconfondibile classe. Mi piace trovarti sul mio blog o su altri con la tua impronta inimitabile. Mi piace sapere che Dragor esiste!

Avanti così, carissimo.
E grazie, grazie di tutto. Per gli straordinari pezzi che hai scritto, per la tua forza elegante, per il tuo piglio duro ma aperto...
Ti abbraccio, Dragor, di tutto cuore.
Irene

______________________________________________

A TUTTI: PER VEDERE I COMMENTI SUCCESSIVI E LE RELATIVE REPLICHE, CLICCATE SULLA PICCOLA LINEA CHE VEDETE QUI SOTTO. GRAZIE

dragor

someone

Joyeux anniversaire Journal Intime! Tu es ma vie, mi vida, my life...Que ferais-je sans toi?

dragor

Cara Irene, grazie per queste splendide parole. Potrei ripeterle una per una per dirti che anch'io provo lo stesso sentimento nei confronti del tuo blog. Nella nostra vita di blogger ci sono dei punti fissi che un po' alla volta entrano a fare parte del quotidiano. Si finisce per darli per scontati, ma quando mancano,lasciano un vuoto doloroso. E il tuo blog è uno di questi, tanto che per me sarebbe impossibile immaginare La Stampa senza il blog di Irene. Mi fermo qui, in fin dei conti è la mia festa :-) Ma ti diro' il resto in occasione della tua. Se non sbaglio, dovrebbe cadere in giugno

Un abbraccio affettuoso, hasta siempre

dragor (journal intime)

Prishilla

Moltissimi auguri Dragor!
Grazie per questi due anni di parole e per il fascino dei tuoi bianchi - che sono bianchi perchè attorno sai creare il nero-e dei tuoi neri - che sono neri perchè attorno sai creare il bianco. In piena e pura logica yin yang, no?
;) Prish

dragor

Someone, pour l'instant je suis là,donc ne fais pas de conneries... :-)

Merci de tes belle paroles, à bientôt

dragor (journal intime)

dragor

Prish, questa è la più bella descrizione dello yin-yang che abbia mai letto. Grazie!

dragor (journal intime)

piero

Anche io mi unisco al coro di ovazione: auguri e buoni post futuri. Ciao, Piero

homing pigeon

eccomi di ritorno Dragor, dopo la censura cinese. Ne racconterò.

Tu sei la mia prima tappa, ed il mio primo commento non poteva che essere per felicitarmi con te per i tuoi due primi anni di blog. Ed un augurio, non solo a te ma a tutti noi lettori. Che ce ne siano tanti ancora a venire, di anni del blog JI.

Tu sai che sei forse il primo responsabile del mio outing come blogger. Ti ho commentato qualche volta, ho visto che mi rispondevi, mi è piaciuto. Ho cominciato a frequentare il sito della Stampa, finchè un giorno ho detto perchè no? Se sono qui debbo dire grazie a te.

Un augurio ancora, tutto personale. Che un giorno, chissà quando, possa avere il piacere di conoscerti di persona. La vita deciderà.

a presto,
HP

dragor

Grazie,caro Piero. Se non sbaglio, come blogger sei più anziano di me. Aspetto la tua festa di compleanno!

HP, ho fatto una ricerca e credo che il tuo primo commento fosse sul post di Paris Hilton condannata a 21 giorni e scarcerata dopo 3. Sono orgoglioso di essere il primo responsabile del tuo outing. Anche se JI non servisse a nient'altro, avere rivelato al mondo un fantastico scrittore sarebbe già un grande risultato. Se la vita decidesse per un RV a Shangai?

dragor (journal iontiome)

homing pigeon

grazie Dragor, le tue parole mi confondono. Ricordo il commento sulla faccenda di Paris Hilton. Non sono sicuro se temporalmente venisse prima o dopo un altro tuo post che si chiamava Il brevetto che uccide (20 marzo 2007). Forse è lì che abbiamo cominciato a dialogare. Non ero ancora HP, ma tu mi hai subito risposto. Non abbiamo mai smesso. Che bello. E chi sa, il RV a Shanghai, mia seconda città, mi piacerebbe un sacco.

a presto,
HP

Gloria - Piccolina

tantissimi auguri caro Dragor. Sono mancata per molto tempo, ho cambiato, ad Ottobre, un'altra volta lavoro. Sto collaborando per tremila altre cose, insomma sono la Gloria di sempre. Mi mancate tantissimo e non c'è giorno che non vi pensi. Sto seriamente pensando di tornare tra voi, malgrado il tempo a disposizione sia pochissimo. Ti ringrazio per avermi scritto su Msn.. ti abbraccio forte e .. ci leggiamo presto, sto tornando ; )

dragor

Allora leggi l'annuncio! Un abbraccio a presto

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.