La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« MANUALE DEL PERFETTO PROSTITUTO | Principale | VESPE ROMANE »

08/10/08

Commenti

Alex

Très romantique cette soirée romaine. Impossible d'obtenir la même chose avec une italienne. Toute la conversation aurait été monopolisée par les "carciofoletti". Le thème : pas mal ces carciofoletti mais je les réussis mieux....ce ne sont pas les vrais carciofoletti...ils ont oublié tel ingrédient...Pour arriver au jugement fatal...ils ne valent pas les carciofoletti de la mamma.
Alex

marianna

Carissimo Dragor, tu hai raccontato a proposito della tua esperienza romana di tanti anni fa quello cui io spesso vado con l'immaginazione quando mi soffermo a pensare a te.E questo accade quando appunto ti riconosco le straordinarie abilità che possiedi nel redigere i post.
Mi piace pensare ai tuoi sogni di ragazzo proiettato nella grande Roma del mondo del cinema.
Mi sei amico e penso che questo non dovrebbe disturbare nessuno.
Quel poco o molto che so di te lo appresi da quell'intervista che conservo gelosamente.
Mentre oggi leggevo, mi aspettavo che venisse fuori la donna di quella primavera o di quell'autunno(che importa giustamente la stagione?).Io l'aspettavo.
Ma meglio così.Si continua tra l'accennato, il non detto.....
Bravissimo, comuque, come sempre!
Se mi mandi, in posta, il testo di questo post lo conserverò con gioia come ho fatto con "La ballata degli impiccati". Ricordi?
Buon pranzo e un abbraccio.
Marianna

Gian Contardo (Buffalmacco)

Splendido post, poetico ed ironico insieme!
In fondo, è così che dev'essere la vita: piena di poesia e di ironia.

Ciao, grande Dragor!

Pasquone

Grazie...

dragor

Alex, tu ne connais pas les Rwandaises. Ma femme (qui se croit un Cordon Bleu) n'a fait que critiquer tout le temps les plats disant qu'elle les aurait mieux réussis et que les recettes n'étaient pas réalisées selon les règles de l'art. Si je ne la retenais pas, elle aurait dispensé son savoir au cuisinier...
______________________________________________________

Cara Marianna, sono onorato per il tuo apprezzamento. La donna del post è mia moglie. Non ho fatto figli con nessun'altra...
Ti ho scritto per mail, un abbraccio
______________________________________________________

Grazie, Gian Contardo. E a Roma è più facile che altrove coniugare la poesia e l'ironia. Fa parte dello spirito della città
______________________________________________________

Grazie a te, caro Pasquone, per esserti manifestato. Che piacere risentirti. Non sparire pîù! :-))
______________________________________________________

Ciao a tutti, buona giornata

dragor (journal intime)

Pim

Roma è così. Di plateale bellezza, ma anche nascosta e pienamente seducente in luoghi meno noti ai visitatori con guida in mano. E poi sempre romantica, con colori e tramonti straordinari, posti fermi nel tempo, scintillante e popolare...

tesea

Caro Dragor,
c'ero anch'io a Trastevere. Stessa sera.
Coordinata temporale: manifestazione di quelli che vogliono ricevere a casa il diploma-laurea senza studiare.
L'hostaria era diversa dalla vostra, ma non molto lontana.
Ciao
Tesea

dragor

Cara Tesea, a dire il vero "Da Giggi" è un nome fittizio, perché JI non fa pubblicità gratis. Magari l'hostaria era la stessa... :-))

dragor (journal intime)

dragor

Pim, è una città che non si finisce mai di scoprire. Ci ho abitato, ma quando ci torno è sempre come la prima volta

dragor (journal intime)

gobettiano

Strordinario post. Mi viene naturale pensare che un post così non può che scriverlo chi i sentimenti e le sensibilità che racconta li prova forti in sé. Ed è di certo una bella persona.
luigi

dragor

Grazie, caro Luigi. Ma credo che in certe circostanze tutti diventiamo belle persone. Si tratta di vedere quello che facciamo quando non abbiamo la candela, la musica, il Frascati, i carciofoletti,la luna, le stelle, l'innamorata...

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.