La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« LA VITA E' MERAVIGLIOSA | Principale | IL NATALE DI LÉO »

23/12/08

Commenti

Alberto

Non è solo il problema del radiocarbonio che "sbaglia" a datare la sindone. E' proprio la sindone che è non convince. lo capirebbe anche un ragazzino, se non è del tutto scemo, che se metti un cadavere in un lenzuolo ottieni solo delle confuse macchie di sangue e non certo un ritratto.

e poi ormai a certe cose ci credono solo le vecchiette.
Lo hanno capito tutti che il cristianesimo è un'invenzione letteraria. persino su Focus hanno ammesso ciò che in ambienti laici si sostiene da anni, cioè che il cristianesimo è stato inventato da Saulo di Tarso (in arte S.Paolo).

gobettiano

La pretesa di attribuire valenza storica a comprova di vicende religiose e di fede è vera e propria idolatria e porta alla banalizzazione. Perchè giusto o sbagliato che sia, la fede in una religione può esserci.
luigi

marianna

Divertentissima preghiera!
Io comunque non ho mai creduto all'autenticità della Sindone.
Si tratta di una forma di religiosità popolare che funziona nella direzione che tu indichi.Ovvero....fare soldini o soldoni.
Ciao. Un abbraccio.
Marianna

dragor

Alberto, non ci credono soltanto le vecchiette. Prova a leggere gli articoli di Vittorio Messori. Anche alcuni scienziati, ovviamente pagati dagli speculatori, hanno attestato l'autenticità della Sindone.
____________________________________________________

Luigi, il problema è proprio qui: distinguere fra realtà e fahtasia. Copn la fede, si finiscxe per confonderle

___________________________________________________

Marianna, è una forma di religiosità popolare che secondo me sconfina nell'abuso della credulità popolare e perfino nella circonvenzione d'incapace. Questi culti non giovano all'intelligenza e andrebbero proibiti.
___________________________________________________

Grazie a tutti per i vostri interventi, buone feste, a presto!

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.