La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Suicidio d'onore | Principale | Rwanda, una ferita aperta »

07/04/09

Commenti

Amanda

Essendo la più anziana blogger del giornale, mi tocca anche il primo commento. Tutti noi che sin dalle prime ore abbiamo iniziato a scrivere i nostri blog, avevamo pochissimi lettori, eppure ci siamo fatti coraggio ed abbiamo continuato a scrivere, sicuri che il tempo ci avrebbe dato ragione. Era novembre. In primavera sono arrivati nuovi blogger, fra cui il mitico Journal Intime di Dragor, che con la sua forte personalità a contribuito a rendere questo luogo virtuale davvero piacevole e stimolante. Il tempo ci ha dato ragione, i lettori sono aumentati, e noi siamo ancora qui, con lo stesso entusiasmo.
Buon bloggheanno! E lunga vita a questa ns piazza di paese, piena di artisti di strada, un po' folli :)))))

Alberto

Il mondo tratteneva il fiato? Ma va.... :-)

Comunque complimenti, fin dal tuo primo commento hai mostrato carattere.

Sono contento che ci sei.

Buon proseguimento e sempre AD MAIORA!!!


matzudaira

Complimenti Dragor per la tua tenacia. Anche se non sempre condivido le tue idee (e forse proprio per questo), le ritengo comunque stimolanti e mai scontate.

castalia

Tanti auguri :))))
Non ricordo come ti ho trovato, ma sono contenta di averti scovato nella rete, è bello leggere i tuoi post che spesso dicono le cose come stanno senza tanti peli sulla lingua! Continua così :)

Castalia

PS: il link a biz non è corretto, dacci una controllatina ;)

maxgiordani

auguri Drag.
Coerente, intelligente. I tuoi post sono un piacere per chi li legge. Perchè tu scrivi per il piacere di scrivere e non per "avere lettori". La differenza di chi scrive per forza ("devo assolutamente esserci oggi... altrimenti il siur Vittorio non mi pubblicherà piu...si ma... di che cazzo parlo? BOH... BASTA CHE SCRIVA QUALCOSA")e chi scrive solo per il piacere di raccontare qualcosa, si vede eccome!! Grazie per la citazione.

A presto

M@x

giac

sottoscrivo ogni parola di Olivia, alias il mitico Max Giordani, sia per i complimenti a te che per aver parlato della sindrome da non-so-cosa-scrivere-ma-devo-farlo-perchè-è-così
auguri dragor

Pim

Nel giorno del compleanno di Journal Intime, citare altri blog (tra i quali il mio) è un atto di grande cortesia di cui ti sono sinceramente grato.
Sei unico - non lo dico per piaggeria. Non sempre magari si è d'accordo sul contenuto dei post, però argomenti sempre con grande onestà intellettuale: le tue idee, anche quelle più forti e appassionate, stimolano il dibattito a viso aperto, ma si rimane sempre in un clima di confronto civile. E questo è uno dei pregi di Journal Intime, che ne fa la mia lettura quotidiana.

Auguri Dragor!
Pim

Gian Contardo (Buffalmacco)

TANTI AUGURI, JOURNAL INTIME!

Gian Contardo.

stefano de santis

Molto auguri:il blog è,a mio parere,equilibrato ed obiettivo.Gran brutto paragone,con la Sinistra italiana e la sua faziosita'.

maxgiordani

ogni volta che compare Marco mi viene la nostalgia dei vecchi tempi...!!!

Ciao Marco. Spesso le nostre vedute concordano. Apriamo insieme una pubblicazione... con te e con altri amici di qui. Questa è un aproposta seria. :-)

homing pigeon

ciao Dragor,

buon compleanno a Journal Intime. Al blogger, mai mi stancherò di dirlo, colpevole di aver convinto un buffo viaggiatore a venire allo scoperto. E un grazie per questo.

Tre anni sono tanti, indicano caparbietà e ricchezza di argomenti. E nel tuo caso, una coerenza ruvida come la carta vetrata, contro la quale talvolta si sfregano opinioni contrarie, che provocano stimolanti scintille.

Che il tuo blog veda ancora anni di pubblicazioni cariche di contenuti. E' un augurio per te, ma soprattutto per i tuoi lettori.

Ciao, a presto,
HP

irenespagnuolo

Auguri Dragor!!!
Buon bloggheanno e avanti tutta, forza journal intime!
Sei grande.
E grazie di esserci :)
Un abbraccio
Irene

 dragor

Amanda,l'espressione "piazza di paese piena di artisti di strada un po' folli" è bellissima e riporta il mondo tecnologico del web a una dimensione umana
_____________________________________________________

Alberto, per fortuna poi si è ricordato di respirare :-)
______________________________________________________

Grazie, cara Castalia. E' un piacere venire trovati nella rete. Ho corretto il link di Biz, grazie della segnalazione
______________________________________________________

Pim, hai espresso esattamente quello che vorrei essere. Uno spazio dove gente di opinioni diverse s'incontra per discutere civilmente (o per alimentare il mio TOP 10 dei migliori insulti, va bene lo stesso :-)
_____________________________________________________

Grazie, Giuan Contardo. Mi dispiace che tu non sia più con noi. Ma non cancellare la tua vecchia casa. Forse un giorno ne avrai nostalgia e vorrai abitarci ancora
____________________________________________________

Grazie Stefano. Anch'io mi considero equilibrato e obiettivo, ma è la prima volta che me lo dicono :-)))
_____________________________________________________

Max, a volte ho cercato d'imitare il tuo stile. Giac ha ragione, sei unico. Spero che il link spedisca tutti sul tuo sito
_____________________________________________________

Marco, anch'io sento la nostalgia dei vecchi tempi e vorrei riaverti con noi. Ti diro' che il post sulla sindrome ecc. me l'hai ispirato tu con i tuoi interventi sul blog di Irene.
_____________________________________________________

Grazie a tutti, vado a cena, ci sentiamo dopo

dragor (journal intime)

marianna

Augurissimi, caro Dragor!
Ma sopratutto lunga vita a "JOURNAL INTIME"!
Non aggiungo altro ma tu sai bene cosa voglio dirti e perchè.
Con l'affetto di sempre e tanta, tanta stima: Marianna.

 dragor

Grazie Matzu. In effetti, pensa che noia se fossimo sempre d'accordo su tutto. Di che cosa potremmo discutere? :-)
______________________________________________________

HP, il tuo modo di viaggiare è geniale, non buffo, e sono onorato di avere contribuito a farti uscire allo scoperto. Si', per ora 3 anni sembrano tanti, pero' non sappiamo ancora quale sia la longevità di un blog, visto che questa specialità esiste da relativamente poco tempo. Anche i blog più anziani sono troppo giovani per morire di vecchiaia. Quando avremo blog centenari, forse un giorno scopriremo che 3 anni sono pochissimi
_____________________________________________________
Irene,il tuo augurio ha un'importanza particolare perché viene da una mia quasi coetanea, oltre che da una delle blogger più popolari. Se non sbaglio, ci separano appena un paio di mesi. Anch'io ti sono grato di esserci e spero di averti ancora a lungo
_____________________________________________________

Grazie a tutti per i vostri auguri, un grande abbraccio collettivo. Buona notte

dragor (journal intime)


zia elena

Arrivo un po' tardi...e gli altri hanno già detto tutto.
Aggiungo solo che questa piattaforma non sarebbe così "vivace" se venissero meno i tuoi post stimolanti, provocatori, ma anche ironicamente romantici.

Mi unisco al coro di "lunga vita a Journal Intime".

Buona giornata.

Elena

 dragor

Marianna, so bene che cosa vuoi dirmi. Fra noi non c'è bisogno di parole. Cosi'ricambio l'abbraccio e auguro al tuo splendido blog Jambo Africa una vita ancora più lunga della mia

dragor (journal intime)

 dragor

Elena, è molto bello cominciare la giornata trovando il tuo augurio di lunga vita. Ogni mattino, per un blog, è come una rinascita, un atto di speranza nel futuro.
Un abbraccio

dragor (journal intime)

Annamaria

Complimenti, ti leggo spesso, molto acute le tue osservazioni!!

E AUGURI!!!

 dragor

E' un piacere conoscerti, Annamaria. E' la prima volta che commenti? Grazie per gli auguri.

dragor (journal intime)

Alex

Bon anniversaire, Dragor. C'est un peu égoiste mais j'aime ce petit moment de liberté que je m'accorde le matin en lisant ton blog.
http://www.youtube.com/watch?v=nvdU5R7ywQ4
Alex

 dragor

Alex, j'aimerais bien que tous les égoïstes te ressemblent!:-) Merci de ton superbe cadeau. Ce Max Roach est un régal, peut-être le plus grand drummer de tous les temps, dans une de ses pièces engagées des Sixties. Le saxo me parait Johnny Griffin. Ciao

dragor (journal intime)


Tesea

Caro Dragor,
dì al tuo blog di accettare questi miei tardivi auguri per il suo terzo blogeanno.
Ci ritroveremo anche al prossimo, infatti, come cita un vecchio proverbio: non c'è 2 senza 3, e il quarto vien da sè.
Ad maiora
Tesea

Mont

Ehilà Dragor

un saluto, un grazie, e centomila di questi post

(mai darsi dei limiti)

Mont

I commenti per questa nota sono chiusi.