La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Rispetto per le vittime di Marcinelle | Principale | W la religione nella scuola! »

11/08/09

Commenti

Alberto

Caro Dragor, stai pur tranquillo che Lubna non verrà frustata. Troppo potente è il personaggio, troppo alta è l’attenzione internazionale su questo caso.

Invece le sue amiche, che non hanno amicizie importanti, che non contano niente, le frustate se le sono prese, senza tante discussioni. La mia solidarietà va a loro, non a Lubna. Perché io sono un “pinco pallino” qualsiasi e anche io ho ricevuto la mia buona dose di frustate.


La giustizia italiana, che è degna dei paesi del terzo mondo come il Sudan, fa in modo che se sei accusato di qualcosa, anche se sei innocente ma non puoi permetterti un buon avvocato vai in galera. Se invece sei tu ad avere ricevuto un torto, la giustizia te le puoi scordare, come ci ricordano quasi ogni giorno i telegiornali. Ieri, per esempio, hanno scarcerato un tizio che ha ammazzato la sua fidanzata. Ha fatto 2 anni di carcere, e adesso è libero.

Alex

J'espère bien qu'on ne va pas lui appliquer la charia. Elle n'est pas musulmane !
Alex

marianna

Ottimo post, carissimo Dragor!
Hai evidenziato la piaga dell'Islam violento e misogino e al contempo la necessità di lottare per l'emancipazione delle donne in un Paese come il Sudan.E per esteso in tutti quegli Stati dell'Africa e non dove non esiste alcun rispetto per la donna.
E sono tanti.
Non solo quelli musulmani, a mio parere.
Buon pranzo e un abbraccio affettuoso.
Marianna

matzudaira

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/scuola/grubrica.asp?ID_blog=60&ID_articolo=1118&ID_sezione=255&sezione=News
Uno spiraglio di democrazia e libertà?

dragor

Alberto, la questione centrale non è il fatto che Lubna sia frustata o meno. Anch'io penso che si troverà il modo di non frustarla per non provocare uno scandalo mondiale. La questione centrale è il fatto che rischi la condanna, segno di una legge bigotta che tratta le donne come bestie. Come giustamente osservi, la maggioranza non dispone di amicizie potenti e soffre in silenzio. Alla radice di tutto c'è l'islam, questa ideologia pervers a che ogni paese civile dovrebbe proibire come quella nazista
______________________________________________________

De pis en pis, Alex. Si on l'accuse d'apostasie, elle risque la peine de mort
_____________________________________________________

Si', Marianna, sono tanti, ma l'islam ufficializza e sacralizza questa mancanza di rispetto. Ogni paese civile dovrebbe bandirlo come si fa con l'ideologia nazista. L'islam e il rispetto sono incompatibili.
_____________________________________________________


Grazie a tutti per i vostri commenti, buona giornata, a presto

dragor (journal intime)


dragor

Matzu, bisogna vedere che cosa succederà nei successivi gradi di giudizio. Ti sembra che in un paese come l'Italia gli insegnanti di religione accettino di essere considerati di serie B e non avere voce in capitolo negli scrutini? Ecco perché ci vorrebbe una soluzione radicale: escludere l'insegnamento della religione dalla scuola pubblica, come si
fa in ogni paese civile

dragor (journal intime)

Alberto

E io ribadisco che il problema non è salvare Lubna, ma tutte le altre donne. Anche quelle che non hanno santi in paradiso. Inoltre, se pensi che il caso sollevato da Lubna possa, a breve o a lungo termine, servire a cambiare le cose nei paesi islamici, sei davvero un ingenuo. Se c’è una cosa che la Storia ci ha insegnato è che i cambiamenti avvengono in tempi lunghissimi. Ci vorranno 1.000 anni prima che cambi qualcosa in quei paesi.

P.S. l’Islam è una religione, non una ideologia. Però sono d’accordo con te nel dire che è perversa. Più o meno come l’ebraismo, a cui chiaramente si ispira. Islam e ebraismo sono, probabilmente, le uniche religioni che obbligano i fedeli a uccidere in loro nome. E le crociate, mi chiederai? Quella è politica, non religione. Quella sì che è ideologia.


Alex

J'ai changé d'avis. Je pense que ce serait une bonne chose qu'elle soit condamnée au fouet. Elle le réclame même : "I'm ready to be whipped not 40 but 40,000 times." Jusqu'à présent un accord prévoyait que les chrétiens (comme Lubna) et les animistes ne se voyaient pas appliquer la Charia. Un précédent pourrait rompre le fragile équilibre entre les communautés. Bachir qui croyait intimider avec ce genre de mesures, pourrait se retrouver avec une guerre civile sur les bras. D'autant plus que le sud du pays doit se prononcer sur son statut en 2011.
Alex

dragor

Alberto, era politica anche l'Inquisizione? In ogni caso mi sfugge la differenza fra religione e ideologia. Diciamo che la religione è un'idea sacralizzata, ma l'origine è la stessa.
Benché le 3 religioni monoteiste abbiano la stessa origine, c'è una differenza sostanziale: cristiani e musulmani fanno proselitismo, gli ebrei no.

Ciao, buona giornata

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.