La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« La donna, mistero dell'evoluzione | Principale | Il cristianesimo alla prova dei fatti »

07/01/10

Commenti

Pim

Il comportamentismo è morto e sepolto, caro Dragor... però hai ragione quando dici che (sostanzialmente) siamo quello che facciamo. Anche la religione è l'uso che ognuno di noi ne fa. I Shebab, infatti, sono terroristi e come tali vanno trattati: potrebbero essere tanto islamici quanto induisti, la loro (presunta) professione di fede è un pretesto, anzi un'arma, come un Kalashnikov. Serve a procurarsi adepti tra i fanatici. Secondo me bisognerebbe evitare di identificare questo o quel gruppo armato come appartenente ad una religione o ad un'altra e usare semplicemente il termine di "terroristi". Stop.
Bonne journée.
Pim

Giacomo

I crimini commessi in nome della Croce, nella storia sono infinitamente superiori a quelli della Mezzaluna.
Anche noi cattolici allora siamo apostati: quanti matrimoni in bianco tu vedi ancora in giro?

E' DISGUSTOSO che qualcuno come l'autore dell'articolo possa permettersi di definire l'apartentenza di qualcuno ad un gruppo senza farne parte. Come se qualcuno oltre a me medesimo potesse dire, se io sono o no un vero cattolico.

Delfi Spitaleri

Non e' esatto,a parer mio, paragonare l'Islam al Fascismo o il Fascismo all'Islam.Perche' non citare il Comunismo? Ma se andiamo oltre, perche' non denunciare la Democrazia che non e' quella sancita da SOLONE ma e' diventata, nel mondo occidentale,sinonimo di consumismo che moralmente oltre che materialmente ha fatto piu' danni dell'Islamismo. Inoltre l'Islam e' sorto 400 anni dopo il cristianesimo, e lo stesso nel 1600 non era per niente diverso dal''Islam. Ricordatevi delle indulgente dove il Signorotto poteva stuprare, uccidere, derubare,affamare intere popolazioni, ma con cospicui lasciti che elargiva alla Chiesa, continuava a farla franca ed andava anche in...Paradiso.Inoltre c'era l'Inquisizione che ha sconvolto tutto il Sud America, portando TBC e Sifilide ed ancora annientando intere popolazioni. Io ho abitato in Medio Oriente 40 anni fa e ho girato in Libano,Siria,Giordania,Iraq.Ho incontrato brava gente, non c'era differenze di religione, c'erano locali,ristoranti e le ragazze andavano in minigonna. Sono state le potenze straniere, prima con la corrotta liason con lo Shia, poi dando mano libera agli israleliani, sono 30 anni che si assiste al piu' grande campo di concentramento a cielo aperto che e' la striscia di Gaza e perche' tutto questo? Perche' questi popoli che hanno appena passato il loro Medio Evo, han dovuto fare commercio con le potenze straniere con il petrolio, gas e oppio.In piu' governi corrotti fantoccio messi su da amministrazioni USA. Quindi la questione dell'Islam e' molto piu' profonda e non si deve liquidare con l'equazione Islam-Fascismo.

Giacomo

Esatto. Noi ci possiamo permettere il secolarismo perchè stiamo bene, "crisi o no". E' un lusso che l'occidente può permettersi.

dragor

Pim, infatti questo è il sistema inglese (suggerito dalle comunità islamiche) ma non ti sembra che sappia di politicamente corretto? Se un terrorista agisce in nome dell'islam, è un terrorista islamico. Perché non chiamare le cose con il loro nome?
Si',il behaviourism è un pezzo da museo. Qui sta il suo fascino
____________________________________________________

Si' Giacomo, la croce rivaleggia con la mezzaluna, come ho detto in molti post. Alla prova dei fatti il cristianesimo è una religione sanguinaria, lo ha dimostrato ovunque avesse il potere temporale. E si' anche alla seconda osservazione, i cosiddetti cristiani sono in maggioranza apostati. Quando vogliono fare i cristiani, il risultato sono guerre, torture e genocidi.Copiando il loro dio che ha spazzato via quasi tutta l'umanità per vendicarsi di qualche peccatuccio.
____________________________________________________

Delfi Spitaleri, a "fascismo" do il significato generico di totalitarismo, quindi comprendo anche il comunismo. Giustissimo, il cristianesimo è un'altra religione sanguinaria, come si conviene a una religione monoteista che si considera l'unica depositaria della verità. L'ho detto in una quantità di post e domani tornero' sull'argomento.
____________________________________________________

Grazie, a tutti della visita e dei commenti, buona giornata, buona serata, a presto

dragor (journal intime)

Eliane Micheluzzi

Evidemment l'Islam radical est un danger pour la démocratie et la paix dans le monde, il faut être vigilant et ferme vis à vis de cet état de fait qui fait peur, peut-être n'en prend-on pas la mesure exacte...Amitiés...Eliane

Pier

Sono perfettamente d'accordo sul grande pericolo che rappresenta l'Islamismo degli integralisti in Europa . Intanto come dicevo da Demata andrebbe anche spiegata sempre la lotta intestina fra le due anime Sciti(Iran,Yemen e Libano/Herzbollah) ed i Sunniti (Arabia e tutto l'Est, Egitto e tutto l'Ovest) a grandi linee!I Sunniti sembrano più inclini ai necessari compromessi. Tutte le guerre di religione o nel nome delle religioni sono odiose ed ormai fuori dal tempo, si spera. Quanto però alla parola fascismo, che Lei dice intende per totalitarimi, sarebbe giusto scrivere "totalitarismi" , oppure è giusto scrivere esattamente
"fascio-nazi-comunismo" per evitare le solite riserve mentali tanto, molto, troppo diffuse sulle presunte diversità!
Pier

dragor

Eliane,l'islam n'a pas besoin d'être radical pour menacer la paix. L'islam tout court suffit, mais la plupart des musulmans n'obéit pas à ses ordres. Nous avons de la chance...
______________________________________________________

Pier, sunniti e sciiti si combattono come cattolici e protestanti. Considerandosi depositarie dell'unica verità possibile,le religioni monoteiste hanno in sé il germe della violenza. Uso il termine "fascismo" anche per provocare la sinistra che tradizionalmente dovrebbe combattere il fascismo (quello di destra) e in questo caso non lo fa
____________________________________________________

Grazie a tutti per la visita e i commenti, buona giornata, a presto

dragor (journal intime)

Pim

Rispondo brevemente: per pura combinazione, ieri sera ho aperto casualmente "L'arte di insultare" di Schopenhauer (Adelphi, ed.). A proposito della religione come pretesto, il filosofo afferma: "La religione era nei secoli passati come una foresta dietro la quale gli eserciti potevano fermarsi e nascondersi... Dopo tanti tagli di alberi sono rimasti solo i cespugli, dietro i quali ogni tanto si nascondono dei farabutti...".

N.B.: la sera, di solito, faccio cose più normali che leggere filosofia... :-)

dragor

Pim, si', ma un kamikaze non è un farabutto. E' un eroe che crede di agire per il bene della società. Ecco il pericolo della religione: trasforma i crimini in buone azioni. E la religione è sempre un pretesto che copre interessi di parte. Ecco perché dovrebbe essere abolita: sacralizza i crimini e permette ai farabutti di sfogare i loro istinti peggiori. Se hai voglia di far fuori tua moglie a sassate o portarti a letto una bambina, l'islam ti copre. Sono le pulsioni di Muhammad trasformate in legge. Invece di fare cose più normali, stasera non potresti cercare che cos'avrebbe risposto Schopenhauer? :-)

Ciao, a presto

dragor (journal intime)

dragor

Giacomo, a proposito dell'appartenza a una religione,non puoi dirti cattolico se non segui le regole del cattolicesimo. Non sei tu a fissarle, è la chiesa. E non si tratta di ricette di cucina, quindi vanno seguite alla lettera. Se non le segui, non sei cattolico.

Buona giornata

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.