La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Lettera a Sarkozy in occasione della sua visita in Rwanda | Principale | La nuova ambasciata americana a Londra »

26/02/10

Commenti

Alex

Serial Killer Whale ! E la terza volta che l'orca uccide un essere umano ! La caccia non c'entra, non si trova un solo caso di un'orca killer di uomini nella natura, invece lo stress, la vita in cattività ...l'orca aveva una vita di strapazzi, era addirittura sovraccarira di lavoro : giornate senza orari ; compito ingrato, noioso, estenuante....Insomma l'orca in servitù è un uomo come gli altri...
Alex

Pim

Semplicemente, le orche non sono cagnolini che possono vivere in cattività. Ed è da idioti costringerle.

marianna

Concordo in pieno con Alex e Pim sul fatto che certi animali non devono essere assolutamente messi in cattività e costretti a ritmi che non sono loro naturali.
Responsabili sono coloro che per denaro(acquario-circo) creano situazioni del genere.
E' quasi normale poi che si abbiano di queste sgradite sorprese.
E sono anche d'accordo con te nel momento in cui sostieni che l'orca non agisce diversamente dall'uomo, il quale è senz'altro peggiore(guarda la STORIA) delle altre creature viventi.

Un abbraccio affettuoso.
Buon pranzo.
Marianna

Tesea

Che fine faranno fare a quella povera orca?
Tesea

dragor

Alex, l'orca voleva solo giocare. Se avesse voluto uccidere, avrebbe stretto la sua preda i denti. Certo, è stato un gioco violento, segno che un'orca in detenzione richia di perdere il tuo equilibrio mentale. Questi animali sono fatti per i grandi spazi oceanici, non per le piscine.
_____________________________________________________

Pim, questa idiozia prococa uno stillicidio di morti. Bisognerebbe proibire per legge la detenzione delle orche
____________________________________________________

Ciao, Marianna. Sapevo che ci saremmo trovati allineati sulle stesse posizioni. A pochi chilometri da Nizza c'è Marineland, il più grande parco acquatico d'Europa, dove le orche sono una delle attrazioni principali. Ci sono già stati alcuni incidenti, per fortuna senza esito mortale. Speriamo in bene...
____________________________________________________

Tesea, puoi stare tranquilla. Per l'orca non cambia niente. I proprietari del parco si sono resi conto che la responsabilità è soltanto umana
_____________________________________________________

Grazie a tutti per la visita e i commenti, buon sabato, a presto

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.