La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Gino Strada e i terroristi | Principale | La rosa della banlieue »

19/04/10

Commenti

Pim

Mi fa venire in mente quella battuta che dice: con la schizofrenia non sarai mai solo...

umberto

A Dragor. La tua attenzione è sempre rivolta lì. Al mio primo intervento replicasti che facevi dello humor; all'ultimo che non bisogna fare bizantinismi. Inutile invitarti ad approfondire; hai una risposta facile a tutto (lo sarà anche per questa mia). Fai bene a denunciare...denunciare. Solo che accanto a tutto ciò esiste anche altro: non si parla poi in modo così martellante della tratta delle bianche ( lo sai che esiste ancora?), nemmeno del turismo sessuale - forse l' 'innocente' impiegato dell'ufficio accanto - ( lo sai che esiste ancora?), nemmeno delle minorenni, dell'est e non est ,sulle nostre strade ( lo sai che esiste ancora? ),i piccoli rapiti,per il commercio degli organi ( lo sai che esiste ancora?).... Se disponi di dati ( sei sempre attento a tutto), dicci che sono uomini di chiesa ad esserne responsabili, visto che la pedofilia che tu "conosci" ( di cui parli) è solo quella,non ne esiste nelle famiglie, da parte di gente 'comune',ecc,ecc. ALLORA: che senso hanno i tuoi interventi?

dragor

Pim, con lo sdoppiamento della peresonalità una metà fa compagnia all'altra

dragor (journal intime)

dragor

Infatti, Umberto, questa è la linea difensiva dei preti: con tutto quello che succede, perché parlate di quell'organizzazione diffusa nel mondo intero che pretende di predicare la morale e commette il peggiore dei crimini, la violenza sui bambini, con una frequenza proporzionalmente superiore fino a 300 volte quella dei laici, creando un sofisticato sistema per sottrarre i colpevoli alla giustizia, mettendoli in condizione di nuocere ancora con una complicità che arriva fino alle più alte sfere,fingendo di pentirsi e poi persevarando nel reato, di cui la parte nota è soltanto la punta dell'iceberg perché per anni si è abusato dei bambini impunemente, per un crimine che emerge 100 restano nascosti e nel Terzo Mondo dove le occasioni sono molto più numerose lo scandalo non è ancora esploso perché si continua a soffocarlo? Già, perché? Dev'essere un bieco complotto giudaico-masso-comunista. Da bravi, parlate della tratta delle bianche o del turismo sessuale e lasciateci sodomizzare in pace.

Ciao, buona serata

dragor (journal intime)

umberto

L'espressione "organizzazione diffusa nel mondo intero" mi ricorda il linguaggio ( allora,non solo) della Germania,poi nazista, quando si parlava, non di Chiesa,ma di ebrei. LE TUE CERTEZZE (su quel particolare aspetto, sei intelligente, capisci bene) SONO IDEOLOGIE...e pensare che a portare avanti la 'battaglia' sono tanti signori di quel paese, la più grande democrazia del mondo,che ha molto da insegnarci.

Amanda

E' cattivissimaaaaaaaaaa :)))

Non so dove stia la verità in questo caso, però anche io possiedo questo tipo di humor (se così si può chiamare) il problema è che pochi lo capisco e di solito si offendono. Così sto zitta e me le dico a mente :)

Nino

Vorrei rispondere a Umberto.
IL fatto che certi crimini, o anche di peggiori, siano commessi ANCHE al di fuori della Chiesa non scagiona affatto la Chiesa, intesa come organizzazione e come singoli componenti. Infatti essi di solito non agiscono "in borghese", ma proprio approfittando della loro identità di persona "quasi sacra", e come tali coperti dalle gerarchie.

Se, mettiamo, un panettiere stupra un minorenne, non ci sarà mai un "capo panettiere" locale o addirittura mondiale, come il Papa, che lo nasconderà alla giustizia o al massimo gli farà impastare 300 KG di farina come unica penitenza.

Senza poi considerare che non esiste uno Stato dei Panettieri che influenza direttamente o indirettamente la politica e di buona parte dei Paesi del mondo, e vantando per giunta che la sua morale e la sua stessa esistenza discendono da Dio in persona.

Saluti

dragor

Cara Amanda, quando ho visto il titolo, la battuta mi è venuta naturale. Sono contento di avere qualcuno che condi
vide il mio humour, perché di ogni cosa tendo a vedere prima di tutto il lato umoristico. Invece di non dire niente, ogni tanto potresti condividere anche tu :-)))

Cia, a presto

draqor (journal intime)

dragor

Si' Umberto, so come i nazisti consideravano gli ebrei: il complotto giudaico, i saggi di Sion ecc. Ma gli ebrei non sono un'organizzazione, la chiesa si'. E' un'organizzazione, si' o no? E' diffusa nel mondo intero, si' o no?
A proposito della mediatizzazione di questi eventi rispetto ad altri, condivido l'osservazione di Amanda che si potrebbe riassumere con la vecchia regola giornalistica: se un cane morde un uomo, non fa notizia. Se un uomo morde un cane, fa notizia. Un prete che sodomizza un bambino è come un uomo che morde un cane: fa notizia, tranne dove si cerca di soffocarla perché è religiosamente scorretta.

Ciao, buona serata

dragor (journal intime)

umberto

Non ci capiremo mai,Dragor.
La mia tesi è che nelle tue denunce ( a parte lo stile ironico,humor,sarcasmo..)occorre un certo senso di equilibrio, altrimenti il pericolo è all'angolo (gli ebrei non erano un'organizzazione ma,dal loro punto di vista, i tedeschi umiliati a Versailles,potevano sostenere che c'era una finanza mondiale controllata da alcuni ebrei, che voleva la rovina della Germania.Poi il passo fu facile...quello che,secondo me,stai facendo anche tu,in casu.
Bizantinismo della buona notte: oggi alle ore 8,31 scrivevi "organizzazione pedofila";questa sera,ore 19,11, semplicemente "organizzazione", senza aggettivo.Volevi essere cortese nei miei confronti? Ma io non sono un prete.

dragor

E' vero, la seconda volta ho dimenticato "pedofila". Lo confermo, la chiesa è un'organizzazione pedofila, anche se forse qualche prete preferisce gli adulti. Quando i massimi vertici di una qualsiasi organizzazione coprono un crimine commesso dai suoi membri,tutta l'organizzazione diventa criminale.

Ciao, buona giornata

dragor (journal intime)

umberto

Chiesa solo organizzazione di pedofili? Riporto parole non mie( la" mia fonte" sarebbe sospetta; ai miei studenti per trent'anni ripetevo: io la penso così,ma voi ragionate sempre con la vostra testa, consapevoli che c'è sempre una parte di verità in chi non la pensa come voi). Cito quelle due figure perchè sono state per me,nella giovinezza,punto di riferimento,che ho 'studiato'.Dati ufficiali:anno scorso 24 i missionari uccisi...> Brasile,ninos de rua...( la stima,solo Brasile, numero dalle sei cifre).
Dom Helder Camara...>
Mons Romero.... < Dragor,il problema della pedofilia è una mostruosità, va combattutta,e tu fai bene.
Rimane il problema: MA TI SEMBRA DA PERSONA INTELLIGENTE ( che cioè ha senso critico) CONTINUARE ( ed il dialogo coi tuoi lettori non manca) AD IDENTIFICARE CHIESA=ORGANIZZAZIONE PEDOFILA?


dragor

Umberto, si', perché la direzione protegge i pedofili. E' la direzione che dà l'impronta a un'organizzazione. Una direzione criminale fa dell'azienda una banda criminale. Nel corso dei secoli i papi hanno trasformato la chiesa nel paradiso dei pedofili. Proviamo a capovolgere il discorso: se io fossi un pedofilo, andrei diritto filato nella chiesa, sicuro di trovare occasioni, complicità e protezione. Nessun'altra azienda offre tutto questo. Ecco che cosa si nasconde dietro tante vocazioni.

Ciao, buona giornata

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.