La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Israele, il paese piu' odiato del mondo | Principale | Paesi poveri, tiranni milionari »

04/06/10

Commenti

Grillo Parlante


Per colpa di Israele e della sua politica fascista verso gli arabi anche la Turchia, l’unico paese mediorientale veramente filo-occidentale, rischia di diventare nostro nemico. La Turchia ha un esercito potentissimo, se decidessero di invadere l’Europa, per fermarli bisognerebbe usare l’atomica. Sei contento, testina di vitello?
E poi mi spieghi le ragioni politiche dell’embargo a Gaza? E’ una cosa che non si può dire e allora la dico io: il vostro fine ultimo è lo sterminio di tutti i palestinesi, non è così?
Adesso che il Vaticano ha dichiarato che l’assedio a Gaza deve finire, immagino che ricomincerai a scrivere che i preti sono tutti pedofili, non è vero? Ma tanto ormai non ti crede più nessuno, sei solo un vecchio trombone ipocrita e filo-israeliano (ovverosia fascista).

dragor

Grillo Parlante, una piccola correzione: non scrivo chei preti sono tutti pedofili perché il papa ha detto che l'assedio a Gaza deve finire. Lo scrivo perché ha coperto i pedofili e perché ogni giorno salta fuori un alto prelato che li copre. L'ultimo della serie è il capo della chiesa tedesca. Qualsiasi organizzazione, quando i suoi massimi vertici coprono, favoreggiano e proteggono i criminali, diventa un'organizzazione criminale. Vale per Israele e ovviamente vale per la chiesa cattolica. Un peso e una misura

dragor (journal intime)

Grillo Parlante

Sostenere che Israele abbia rubato la terra ai palestinesi non è una forma di antisemitismo. L’antisemitismo è ben altra cosa e tu lo sai e poi la mia è una critica politica, valida per qualsiasi altro popolo. Per esempio se un popolo di cultura completamente diversa dalla nostra si trasferisse in massa in Francia, nel sud della Francia, e ad un certo punto dicessero: questo è il nostro stato, nessuno deve venire a romperci il cazzo, tu saresti contento? Se ti portassero via la casa, se ti portassero via tutto quello che hai, se ti costringessero a lavorare per loro per 4 soldi, saresti contento? E se provi a ribellarti ti mettono in galera e dicono che sei un terrorista, tu saresti contento?

Questo è quello che hanno fatto i tuoi amici israeliani ai palestinesi. E non venirmi a parlare di antisemitismo, testina!


I commenti per questa nota sono chiusi.