La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Un centro nazista alle Fosse Ardeatine! | Principale | Gli atei non vanno in trincea »

18/08/10

Commenti

Pim

Per cinque anni del suo mandato fu soprannominato sardomuto, poi cominciarono le picconate. Soffriva semplicemente di disturbi bipolari dell'umore - psicosi maniaco depressiva dicono i francesi - e forse non seguiva a dovere la terapia col litio. La chiave della sua personalità controversa e ambigua sta (probabilmente) tutta lì...

umberto novara

Dragor, non posso tacere di fronte ad affermazioni così irresponsabili (le tue) e ad un modo di espressione degna solo di chi vuole a tutti i costi condannare (saresti stato un buon inquisitore nella chiesa di quei tempi). Struttura del tuo discorso:inizi con la vergogna dell'uomo politico che si arricchisce con stipendio da nababbo ( e quante volte oggi lo diciamo di tutti gli uomini politici, anche se hanno doppi incarichi,partecipano saltuariamente alle sedute in Parlamento,ecc.); poi continui con il vecchio vizioso,viagra compreso,(ed oggi quanta gente dello spettacolo,per non ritornare agli uomini politici,sono di questa natura). Ma le tue fonti saranno state controllate,come hai fatto quando parlavi della chiesa che negava l'anima alle donne,ecc. Perchè questa mia tonalità polemica,aspra ,di cui tu mi sei maestro coi tuoi blog? Perchè non fai una minima riflessione seria sugli anni del terrorismo,su quella violenza che colpiva gente innocente,che arrivava a gambizzare persone come Montanelli...( e ben pochi, se la mia memoria non fa cilecca, allora si chiedevano da dove venivano i finanziamenti - i soldi,tanto per intenderci, necessari ai terroristi per fare quello che fecero; ma Pertini,con la sua schiettezza,parlando per strada con chi gli poneva domande, se lo chiedeva...)E' chiaro che in quel clima ci fu una violenza di stato, ma TU VEDI SOLO QUELLA. Mi apettavo una tua santificazione dei terroristi ( a proposito: e quelli che, dopo aver ucciso a sangue freddo gente,come giornalisti... -ricordi?- fecero qualche annetto in galera e poi ...circolano liberi tra noi,magari talora invitati a tenere lezione di democrazia in qualche aula universitaria,oggi,ai nostri giorni.Che dignità ci testimonia,sempre oggi,l'attuale direttore di La Stampa!LA TUA OFFESA MAGGIORE è quando affermi che ha " virtualmente ammazzatto MOro". In quei giorni drammatici era in gioco la nostra democrazia ( lo stesso PERTINI fu molto deciso a sostenere che coi terroristi non bisognava trattare,cedere ). LA DEMOCRAZIA FU SALVA, IL TERRORISMO FU SCONFITTO con la legalità, all'interno della legge ( ed in Germania cosa avvenne:te lo sei dimenticato ? ). Cossiga visse un dramma, ne soffrì,da ministro degli interni fu coerente, e fu vittima, rimettendoci la salute. COSSIGA, MORO : i GRANDI della prima Repubblica.E non voglio dimenticare la GRANDE DONNA, morta poche settimane fa, di cui si è poco parlato: la VEDOVA MORO. Dragor, la tua è solo meschineria.

umberto novara

A Pim: E ALLORA? Vogliamo proporre un programma di eugenetica per i nostri uomini poltici?
( Prima invito ad informarsi sulle condizioni di salute mentale di altri uomini politici della storia: dal presidente Wilson -durante la conferenza della pace a Versailles- ma che non fece male ad una mosca,tranne per la 'pace mutilata' della nostra Italia...ma era una conseguenza di problemi molto complessi,creati dal conflitto mondiale,ad alcuni dittatori che mandarono a morte centinaia di migliaia- forse milioni- di oppositori. Di nuovo: che meschineria.

Alex

Alzheimer ? Mi sembra che Cossiga ha le idee chiare nel video. D'altronde anche in Francia Charles Pasqua ha utilizzato il metodo Cossiga per reprimere un movimento studentesco (non c'era un pericolo per la democrazia !)
Sicuramente, un sollievo per le maestre ragazzine..."picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano.
Anche i docenti? Soprattutto i docenti...Non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì..."
Alex

edelweiss

Peccato che non gli abbiano dato retta.
Edelweiss

umberto novara

La matematica non è un’opinione (quante volte lo si è detto?); COSSIGA, in 60 anni di attività politica, ha guadagnato ( Fonte:Dragor )qualche centinaio di milioni di euro. Già quel “qualche” crea al contribuente “qualche” problema. Stando al significato della lingua italiana potrebbe essere (accetto sempre correzioni) 200-250 milioni (dato che 1 non è “ qualche”). 200milioni diviso 60 fa 3,33 periodico;250 diviso 60 fa 4,16, sei periodico ( se la mia vecchia calcolatrice non fa cilecca) Ergo: media di circa 4 milioni di euro l’anno. Diviso 12 (a meno che non si conti anche la tredicesima) fa 333.333(trecentotrentatremilatrecentotrentatre) periodico di media al mese. Così sappiamo quant’è lo “stipendio” mensile. Si può chiedere conferma a qualche giornalista (come Roberto di aria pulita), ma I CONTI TORNANO: la Antonellina nazionale ha avuto un contratto per i prossimi due anni ( fonte ANSA,riportata su Internet) UN CONTRATTO di 1,8 milioni l’anno( ma ne aveva chiesto: 2 milioni ,si sa che costa allattare il figlio,mentre non contano le poverette che vanno dalla Caritas ogni settimana per avere qualche litro di latte per i propri piccini). E quanto ha preso il BONOLIS ( che di figli ne ha più di uno per i festival di Sanremo,della durata di “qualche” anno luce ( 1-5 Marzo 2005;17-21 Febbraio 2009)?.Cesare taccio...pardon: e la Raffa nazionale di “Pronto,Raffaella?” –ricordate,anni settanta?- che già si ACCONTENTAVA di un misero miliardo di LIRE,vecchio conio. Naturalmente noi contribuenti : sempre felici di fare queste opere di carità ( posso chiede a Dragor,di parlarne in “qualche” suo prossimo blog, o non interessa?)
***Post scriptum: per curiosità una cicca su STIPENDI ANNUI (ripeto ANNUI) da Internet.
di Luca Fazzo
"In un paese della Bergamasca il funzionario municipale percepisce 247mila euro: il capo dello Stato arriva a 218, il premier a 212(NDR, ripeto:quel sig.Luca,che non sa fare i conti,... parla di stipendio annuo). Interpellanza del Carroccio. La sua replica: "Ho contrattato, è in proporzione alla mia professionalità". ".

Pim

@ Umberto:
Nessuna meschineria. Al contrario. Sono fermamente convinto che un giudizio politico su Cossiga (qualunque esso sia, positivo e negativo, non importa) debba tener conto della patologia di cui soffriva, in quanto essa ha certamente condizionato la sua attività. E, purtroppo per lui, anche la sua esistenza. Illuminante a questo proposito l'intervista che Amato (amico dichiarato dell'ex presidente) ha concesso a La Repubblica.

Un saluto.
Pim

marianna

Io sono d'accordo con te, caro Dragor, patologie a parte, perché la sua personalità politica non mi è mai piaciuta.
E mi riferisco sopratutto al sequestro e alla morte di Aldo Moro, nei quali deve quanto meno avere avuto grosse responsabilità morali.

Un abbraccio affettuoso, Marianna.

dragor

Morali e anche penali, cara Marianna. Il fatto che non sia stato processato per il suo comportamento criminale indica quanto sia corrotta la Repubblica. Mai, nella storia di un sequestro, si è visto tanto cinismo e tanta crudeltà.

Un abbraccio, buona giornata, a presto

dragor (journal intime)

dragor

Edelweiss, gli hanno dato retta, ecco il guaio.

dragor (journal intime)

dragor

Pim, mia figlia mi fa notare che psicosi maniaco-depressiva è ringard e che oggi si dice bipolare. A questo punto proporrei di riciclare ciclotimia :-)
In ogni caso Cossiga sembrava malato anche quando era sano

Ciao, buona giornata,a presto

dragor (journal intime)

dragor

Umberto, se io sono meschino, allora che cos'è un tizio che ne sacrifica un altro per non si sa bene che cosa? Ho scritto sulle Brigate Rosse, un'altra congrega di bigotti e so che per sconfiggerle non era necessario far ammazzare l'ostaggio. Anche il poliziotto più scalcinato sa che si finge di trattare, si libera l'ostaggio e poi si arresta tutti. Quella "fermezza" è stata sadismo, narcisismo e retorica travestiti da qualità morali.

Ho scritto anche sullo scandalo degli assassini scarcerati e riciclati nelle università, come sull'indecenza di quelli che hanno ottenuto l'asilo politico. Quanto a Montanelli, per me era uno che non sapeva scrivere

http://dragor.blog.lastampa.it/journal_intime/2007/10/perche-indro-mo.html

ma non lo avrei gambizzato per questo

Ciao, buona giornata

dragor (journal intime)

dragor

Alex, gli scagnozzi di Pasqua picchiavano anche gli anziani. Il padre di un mio amico, un vecchio prof di liceo, è stato aggredito dai CRS a una manifestazione, buttato per terra e portato al poste con un braccio rotto

Ciao, buona giornata

dragor (journal intime)

STEFANO

Cossiga accetto' lo schieramento degli euromissili nel 79,quando era a capo del governo:quella decisione,insieme alla STAR WARS INITIATIVE,ammazzo' l'URSS.Helmut Schmidt,il cui partito tirava per le lunghe per non scontentare i Sovietci,e che era in urto con lui,ringrazio' pubblicamente Cossiga.Solo per questo,il Nostro dovrebbe passare alla Storia:tanto piu' che un atto di coraggio da parte di un democristiano è di per sè un fatto straordinario.

Alberto

un ricordo affettuoso

http://www.flickr.com/photos/edoardobaraldi/4903738625/

I commenti per questa nota sono chiusi.