La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Il cesso dell'architetto | Principale | La follia del Ramadan »

11/08/10

Commenti

Alberto


Caro Dragor, la tua è una tesi molto discutibile. Mai, in passato, neppure ai tempi delle crociate, si era parlato dell'Islam in questi termini, come il male assoluto. Sono d'accordo che il comportamento degli islamici nei confronti delle donne sia il peggiore che esista, sono anche d'accordo sul fatto che gli americani la guerra in Afghanistan, ahimè, la stanno perdendo. Tuttavia non capisco come si faccia a pensare che i problemi del mondo si possano risolvere con proclami come il tuo.

Se io per esempio dicessi: “al mondo siamo 7 miliardi di persone, ma la Terra ne può sostenere solo 3 miliardi, per cui bisogna ammazzarne 4 miliardi”, ovviamente mi daresti del pazzo e magari anche nazista. Ecco, è esattamente quello che rischi tu a fare questi discorsi. Come è possibile pensare di mettere al bando l'Islam, una religione che ha quasi un miliardo di seguaci? Ti sembra una cosa possibile? Come si dovrebbe fare, secondo te? Con un virus che ammazzi tutti gli individui che portano la barba e il turbante? Oppure li andiamo a prendere uno per uno?

dragor

Alberto,forse il fascismo e il nazionalsocialismo non erano praticati da un miliardo di persone ma solamente da qualche milione. In ogni caso sono stati circoscritti con il divieto di propaganda e mi pare che l'Italia e la Germania abbiano fatto qualche progresso. Si tratta di sopprimere l'ideologia, non le persone. Proibisci la propaganda e l'idea si estinguerà.E' come uccidere un virus. L'islam va trattato come il fascismo e il nazionalsocialismo, ideologie alle quali del resto si apparenta.

Ciao, buona giornata, a presto

dragor (journal intime)

STEFANO

Mettere fuori legge in Europa i testi islamici sarebbe una buona idea:ma che c'entra con l'Afghanistan?Laggiu' non si puo',si puo' invece e si deve accoppare i Talebani:TIME ha ragione,e consigliare il linguaggio della forza significa avere capito il terrorismo islamico.

Alberto

Caro Dragor, come fai a uccidere una ideologia violenta senza combattere le persone che la sostengono? Il nazismo è stato sconfitto solo con una guerra mondiale che è costata 50 milioni di morti, quanto ne costerebbe fare una guerra totale all'islam (e non solo ai talebani) come stai propogandando tu?

tesea

Guerra totale all'Islam? E se vincono loro?
Tesea

Pier

Sarebbe necessario una "ONU"
che veramente applicasse la carta dei "diritti dell'uomo" fondamentali per accogliere, oppure ora per permettere, che in tale sede siedano o meno i vari Stati.

Altre strade se non di guerra appunto non ne vedo.

Purtroppo ci vorrà ancora del tempo perchè oggi come oggi oltre la metà degli Stati membri è in mano a dittatori od oligarchie dittatoriali.

Chi riuscirebbe ad espellere la Cina o ad imporre all'India di parificare i "paria", od intoccabili, ai cittadini di altre classi ?

E che dire degli intellettuali e menti varie di "grande spessore" , come si chiamano fra di loro, che difendono non tanto le religioni, pure discutibili, quanto i loro vari Governi ?

PS. sono sempre in attesa della "revisione" sulle azioni e figura di Garibaldi !

Pier

dragor

Stefano, l'Afghanistan c'entra perché è l'esempio più lampante: la forza non basta. Bisogna colpire l'ideologia, non le persone.E' assurdo combattere i malati senza sopprimere il virus. Il culto islamico va proibito.Finché si darà via libera all'islam, ci saranno gli islamisti
________________________________________________

Buona domanda, caro Alberto. Non c'è bisogno di ammazzare nessuno. Nei paesi dove l'islam non ha il potere, basta proibire il culto e la propaganda mentre le dittature islamiche vanno isolate e sottoposte a embargo. Tutto qui. Un gioco da bambini
_____________________________________________________

Grazie a tutti per la visita e i commenti, buona giornata, a presto

dragor (journal intime)

dragor

Tesea, hanno già vinto. Io propongo soltanto una via d'uscita
______________________________________________________

Pier, è precisamente la mia idea: un'ONU che faccia il suo dovere con le dittature islamiche e e la proibizione del culto islamico nei paesi dove l'islam non ha il potere.
Come si proibisce la propaganda fascista e nazista.

Hai ragione, scusami la dimenticanza. A presto su Garibaldi
_____________________________________________________

Grazie a tutti per la visita e i commenti, buona giornata, a presto

dragor (journal intime)

Alberto

"Nei paesi dove l'islam non ha il potere, basta proibire il culto e la propaganda mentre le dittature islamiche vanno isolate e sottoposte a embargo. Tutto qui. Un gioco da bambini"


Un gioco da bambini? Mi sembra che la fai un pò troppo facile....

STEFANO

Ma questo l'ho capito anch'io.Ma se questo vuol dire ritirarsi dall'Afghanistan e dare la vittoria ai Talebani,stai sicuramente scherzando.Questo vuol dire riempire d'orgoglio l'Islam mondiale,ed incoraggiare il terrorismo anche da noi

Homing Pigeon

ciao Dragor,

ho letto l'articolo su Time al rientro dall'Asia, una decina di giorni fa, ed ho conservato la rivista. Mi riproponevo di scrivere qualcosa, ma mi hai preceduto tu, e sono contento perchè quello che scrivi è condivisibile.

La buona notizia, in una storia così sporca, fatta di uomini indegni di calpestare la Terra un giorno ancora, è che Aisha ora è negli Stati Uniti, dove cercheranno di ricostruirle un volto come prima della violenza. La peggior notizia è invece che a conciarla così è stato il marito, mentre il cognato la teneva ferma. La sua colpa? Essere fuggita da una vita di torture e angustie, costretta a dormire nella stalla con gli animali, a subire i maltrattamenti della famiglia acquisita con il matrimonio. Celebrato quando aveva dodici (!!) anni.

Credo sia meglio fermarsi qui.

Questi infami uomini non sono bestie. Gli animali sono molto più caritatevoli: è un'offesa all'intero genere animale essere paragonati a degli esseri spregevoli, rei nemmeno puniti di tale vergogna.

Che schifo.

Grazie del tuo post, a presto,
HP

dragor

Ciao HP. Grazie per le informazioni che rivelano, casomai ce ne fosse bisogno, la pedofilia istituzionale dell'islam. E dire che si vuole condannare Polanski per un rapporto avuto con una bambina di 13 anni. I pedofili islamici andrebbero trattati nello stesso modo e l'islam trattato come l'ideologia di Boylove che vuole banalizzare la pedofilia. E' precisamente quello che ha fatto Muhammad: gli piacevano le bambine, cosi' ha fatto della pedofilia una religione

Ciao, a presto

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.