La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Copenaghen, la cultura della bicicletta | Principale | Alla Direzione della Stampa »

08/11/10

Commenti

Alberto

Che il regime cinese abbia le mani sporche di sangue sono d’accordo. Ma la Cina non è uno dei paesi più potenti del mondo. E’ “il” paese più potente del mondo. Hanno le industrie, hanno l’esercito, hanno la finanza (pochi sanno che ben 3 banche cinesi sono fra le prime 10 del mondo).

Curioso che fino a 20 anni fa la Cina fosse considerata un paese del terzo mondo! Come ci si sbaglia, a volte! Una volta un mio amico cinese mi disse: “noi cinesi conquisteremo il mondo!” Mi sa che aveva ragione. E non ti fa riflettere il fatto che mentre noi occidentali siamo occupati a combattere il terrorismo islamico, i cinesi crescono ed espandono la loro economia ed il loro potere?


Pim

L'idea di una bouillabaisse di gatto mi fa rabbrividire - e anche un po' schifo!

Ciao Dragor, buon lunedì.
Pim

Homing Pigeon

ciao Dragor,

ma dai, Hu a Nizza. E a Montecarlo no? Perchè i cinesi vanno matti per quel piccolo principato così pulito, così ordinato, così esibizionisticamente ricco.

La Cina sta colonizzando il mondo. Meglio che la gente cominci a studiare il cinese. Potrebbe far comodo, non laggiù ma a casa propria, tra una decina d'anni al massimo.

Giusto per comunicare con chi comanderà.

Ciao Dragor, bentornato a casa!
HP

marianna

Hai proprio ragione, caro Dragor!
Pecunia non olet.
Anche se arriva dalla Cina.
Almeno per un po' di giorni lasciamo da parte certe denunce..... e prendiamo a piene mani.

Un abbraccio affettuoso.
Marianna

 dragor

Si' Alberto, la Cina è una civiltà antichissima e non merita certamente di essere considerata Terzo Mondo. Ecco perché fa male vederla in mano a una cricca di burocrati ignoranti. Se fosse diretta da gente che rappresenta la vera Cina, dalla sua espansione avremmo tutto da guadagnare

dragor (journal intime)

 dragor

Pim, non dovevi dirlo. Adesso qualche cinese ci proverà con i gatti al posto dei pesci :-)

dragor (journal intime)

 dragor

HP, i cinesi potrebbero anche comandarci in inglese. In molti casi lo stanno già facendo e sembra che la cosa funzioni senza che ci mettiamo a studiare gli ideogrammi. Quanto a Montecarlo, quello che dici è verissimo. Montecarlo capto ferum victores... Ecco la nostra vendetta. Li rimanderemo a casa in mutande!

Ciao, a presto

dragor (journal intime)

 dragor

Cara Marianna, infatti Sarko ha approfittato del soggiorno del presidente cinese per vendergli qualche decina di Airbus. Ma l'Airbus ha un difetto strutturale, ogni tanto i suoi reattori esplodono. Un piano diabolico...

Un abbraccio, a preosto

dragor (journal intime)

Tesea

Ottimo il suggerimento di HP. Comincerò a studiare il Cinese.
Tesea

STEFANO

Sono venuti a Montecarlo e sulla Costa Azzurra per crearne dei tarocchi in Cina.Il popolo che ha inventato l'I CHING 3000 anni fa,e la polvere da sparo chissa' quando,negli ultimi due secoli non ha inventato nulla.La Cina è una immensa banda camorristica,e non per nulla Saviano nel suo GOMORRA denuncia la immediata simpatia e complicita' nata tra cinesi e camorristi.Persa l'occasione per impedire che questo cancro si fermasse sul nascere,bloccandone l'export come facevano tutti gli europei col Giappone negli anni 60,stiamo continuando ad assecondarne le pretese.I cinesi vogliono tutto,molto semplicemente.Vogliono ridurci alla fame,od alla schiavitu'.Ma un antidoto c'è:si chiama India

laura


Sono appena tornata da un mese in Cina. Ne ho attraversato una buona parte, 7500 km. Ho visitato province dell'estremo occidente e poi pian piano mi sono avvicinata a Pechino e ho visto un paese molto diverso da quello che esiste negli stereotipi radicati nella nostra cultura.
Molto c'è da fare, in Cina, ma molto si sta facendo e viene fatto molto bene. Tutto dà l'impressione che i cinesi all'unisono, fieri di sé e sicuri del proprio futuro si muovano decisi a conquistarsi il posto di primi della classe. Si passa man mano da residui di medioevo a una civiltà ricca ed elegante. Bella l'architettura anche nelle periferie, splendide strade e autostrade protette da triple file di alberi artisticamente armonizzati, verde ovunque anche ai bordi del deserto posto ad arginare la sabbia, distese incredibili di pale eoliche, e tanta gioventù allegra, vivace, gentilissima e educatissima.
E' vero la democrazia non c'è ma qualcosa mi dice che, nel suo desiderio di arrivare ai livelli più alti del consesso mondiale, anche in questo campo qualcosa si sta muovendo. Stiamo a vedere senza voler criticare comunque. Neache Roma è stata fatta in un giorno. Per intanto ho visto islamici e buddisti vivere gomito a gomito in perfetta armonia.

Pat

Peccato che l'Opéra non lo ha invitato alla rappresentazione del Fidelio, quello sarebbe stato un colpo da maestro...Ma Alcatel e Airbus non avrebbero apprezzato...
Un abbraccio
Pat

kunt ming ball

LAURA scrive cose che nemmeno l'ambasciatore cinese...

I commenti per questa nota sono chiusi.