La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Il multiculturalismo è fallito? Ecco come salvarlo | Principale | Femministe a comando »

13/02/11

Commenti

Alex

Non l'avevi già scritto nel 1789, questo post, cittadino Dragor ?

MA SAPPIAMO BENE che in Francia la sola forza alternativa è la chiesa cattolica. L’unico partito strutturato e organizzato, l’unico con un sostegno di massa, un partito di bigotti patentati....nei paesi a predominanza cattolica, non resta che la scelta fra la monarchia assoluta o dittatura ecclesiastica, come dire fra la peste e il colera....
Mi sembra che gli eventi ti abbiano dato torto all'epoca....sarà la stessa cosa oggi....
Alex


dragor

Alex, questo commento è delizioso e molto pertinente. E' vero, nel 1789 si diceva "Parigi contro la Francia e la Francia contro il mondo". Nel 2011 possiamo dire "Il Cairo contro l'Egitto". Possiamo soltanto sperare che vinca Il Cairo e non l'Egitto.

Ciao, buon lunedi'

dragor (journal intime)

Tesea

Dovremo vedere in che modo l'economia, protagonista della storia umana, muoverà le sue pedine.
Tesea

Pim

Non sarei così pessimista, l'Egitto di oggi non è l'Iran del '79. E, a dire il vero, neppure l'Iran di oggi è quello di allora (continuo a credere che il regime di Ahmadinejad abbia vita breve). Proprio per il ruolo strategico che l'Egitto occupa, questa fase di transizione verrà eterodiretta, gestita sotto il controllo americano. Non dimentichiamo che gli Usa hanno finanziato Mubarak per decenni...

Ciao Dragor, buona giornata.
Pim

dragor

Tesea, l'economia dell'Egitto è ancora quella dei fellah come al tempo dei Faraoni. Anche il regime è rimasto più o mrno lo stesso

dragor (journal intime)

dragor

Purché non vada a finire come in Irak e in Afghanistan, 2 brillanti esempi di regimi pilotati dagli americani...

Ciao Pim, a presto

dragor (journal intime)

marianna06

Caro Dragor, io non credo alla tua fonte autorevole ,perché non è vero che in Egitto e fuori di esso non ci siano intellettuali egiziani laici o musulmani o copti, che non siano in grado di costituire un governo liberal-democratico.
Io aspetterei prima di avere determinate certezze.
Da più parti si è anche detto che i Fratelli Musulmani non hanno nulla di quell'estremismo che tu lasci intendere e che oggi la situazione interna è complessa ma diversa da qualche anno fa.
Perciò preferisco attendere lo sviluppo della situazione.
Anche in Iran vedo che qualcosa si sta muovendo e da tempo contro appunto un certo fonamentalismo, questo sì, assassino.

Pensiamo perciò positivo.
Un abbraccione.
Marianna

marianna06

E il mio non è semplicismo spicciolo. Io credo nell'evolversi della persona e quindi delle civiltà.Niente è statico nemmeno in natura.
Ciao,Marianna.

I commenti per questa nota sono chiusi.