La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Bisesero | Principale | Il mago dell'erba »

27/05/11

Commenti

Ivano

Dragor, non mi sembra sia stato detto che le donne rwandesi hanno anche il senso dell'umorismo... ma, detto tra noi...non sempre quando le punzecchi.

Alberto

Dragor azzittito... roba da non credere!!!!!!!!!

Homing Pigeon

Caro Dragor,

ho la sensazione che Marguerite sia una delle poche persone al mondo (non solo da questo gustoso episodio che ci narri, ma anche da passati racconti) in grado di tacitarti.

Non naturalmente per timore, che mai hai dimostrato. Ma il sacrosanto rispetto che porti per tanta donna.

Suggi ogni goccia di saggezza dalla memoria storica della famiglia, mentre hai la fortuna di averla lì, viva, a disposizione. Ne abbiamo già parlato, ti ricorderai di certo. Certe storie si perdono, se non tramandate di generazione in generazione. Parla spesso con Marguerite. Ne vale la pena.

Un abbraccio, buon weekend, a presto,
HP

Pim

C'est vrai, incroyable... bravo Marguerite! :-)

Marcello

Ai capito, ammazza che suocera che ti ritrovi!
Io gli avrei detto: "zitta e magna er pappone"

 dragor

Ivano, contrariamente alle apparenze, mia suocera ha molto senso dell'humour. E' per questo che tutto sommato andiamo d'accordo, malgrado le divergenze di vedute e le differenze di carattere. Anche la sua osservazione sul piatto era semiseria.
Ciao, buona domenica

dragor (journal intime)

 dragor

Alberto, mia suocera riuscirebbe a zittire anche Berlusconi.
a parte il fatto che e' alta 1,94, cosa che le da' un certo vantaggio fisico sulla maggior parte delle persone, ha l'autorita' nel sangue. Appartiene a una famiglia "niginya", l'aristocrazia locale, che ha dato al Rwanda 2 re. Ed e' un pezzo di storia vivente.

dragor (journal intime)

 dragor

E' vero HP, Marguerite e' un pezzo di storia vivente. Non ho scordato ha tua sensibilita' nei confronti di Adele, un'altra memoria storica, e so come apprezzi questi personaggi. Su Marguerite tornero' sicuramente, perche' voglio fissare certi aspetti del suo patrimonio culturale e del suo carattere (cosi' come Adele ha fatto con se stessa nel suo blog in una sorta di gara contro il tempo) prima che sia troppo tardi. In fin dei conti Marguerite ha 84 anni. Scomparsa lei, come scritto in "Radici", sara' come l'incendio di una biblioteca. E non voglio pensare a come sara' la famiglia senza la sua forza.

Ciao, a presto

dragor (journal intime)

 dragor

Prim, in ogni caso non mi mancano altre occasioni di farmi sentire...

dragor (journal intime)

 dragor

Caro Marcello, vorrei vedere te alle prese con mia suocera. A proposito, chiedero' a mia moglie come si traduce "zitta e magna er pappone" dal romanesco in kinyarwanda. Resta in linea, lo pubblico.
________________________________________________________________
Grazie a tutti per la visita e i commenti, buona domenica, a presto

dragor (journal intime)

marianna

Bellissima donna...questa dell'immagine allegata al post.
E' la giornalista?
Comunque l'altezza è già mezza bellezza,come dice un noto proverbio. Se poi vi aggiungi la raffinatezza diviene un mix veramente super!
Senza tralasciare la fermezza di carattere,che non è solo di Marguerite ma anche delle sue figlie.Appunto donne rwandesi.

Grazie per questa simpatica nota.
Un abbraccio.
Marianna

dragor

Cara Marianna, no, non e' la giornalista (o meglio la moglie del giornalista). Le ugandesi non sono cosi' belle. Si tratta di una modella rwandese che lavora in Europa. Se l'altezza e' gia' mezza bellezza, qui non ci sono problemi. Mia moglie, che fa 1,75, e' la piu' piccola della famiglia. Forse e' questo che da' fermezza di carattere alle Rwandesi. Il fatto di guardare buona parte del mondo dall'alto in basso...

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.