La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

Weblog recentemente aggiornati

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« L'apartheid a Bujumbura | Principale | Salviamo la Libia »

14/09/11

Commenti

Ivano

Non si comprende come una persona che dovrebbe essere molto intelligente ed istruita possa fare discorsi tali sul divisionismo etnico. Se lo pensasse, ma lo tacesse sapendo che è sbagliato avrebbe un senso dal punto di vista dell'opportunismo politico. Ma dichiararlo apertamente significa pensare che sia giusto, ampiamente condiviso, e a questo punto non capisco.
Può veramente essere che non si renda conto della gravità delle cose che dice? Può veramente aver subito una sorta di lavaggio del cervello? Può essere cosiderata al pari dei kamikaze islamici, con la differenza che lei è stata mandata avanti a far scoppiare con le sole parole delle autentiche "bombe" d'odio?

dragor

Ivano, quello che chiamiamo odio e' stata la politica rwandese dal 1961 al 1994. Victoire c'e' nata dentro. Sembra che alcuni suoi familiari siano implicati nel Genocidio. Ha lasciato il Rwanda prima che crollasse la dittatura di Habyarimana e in Olanda si e' ritrovata in mezzo alla diaspora revanscista. Era talmente prevenuta nei confronti del nuovo Rwanda che, quando e' scesa dall'aereo nel 2010, ha detto "che schifo di aeroporto" (a Kigali non ci sono segreti, il tam-tam rivela ogni cosa). Vedeva tutto attraverso le lenti della propaganda.

Un caro saluto

dragor (journal intime)

françoise

Purtroppo l'ideologia genocidaria è impregnata fino al midolo nella popolazione rwandese che vi sono cresciuti dentro dal 59 al 94 fino a creare il convincimento che sia justo uccidere i propri vicini tutsi chiamati scarafaggi...per sradicare tali convincimenti appresi sin dai banchi della scuola e giustificati dai catechisti, ci vorrà almeno almeno un quarto di secolo di insegnamento dei valori corretti di rispetto dell'essere umano. Il processo a Ingabire è di primordiale importanza in quanto farà capire le regole minime per aspirare ad dirigere il rwanda cioè che chiunque baserà la sua campagna elettorale sull'etnismo e divisionismo non ha spazio nel Rwanda di oggi.

giochi roulette

Così radice quale messaggio ti offre la possibilità di giocare i divertimenti si adorano e memorizzare quelli che immancabilmente sarebbe piaciuto tentare.

I commenti per questa nota sono chiusi.