La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Kampala's slums | Principale | Al telefono con mia figlia »

06/10/11

Commenti

Homing Pigeon

There's no place like home, caro Dragor!

Bentornato! Belle le tue foto. E bellissime quelle supersintetiche didascalie. Basta una parola.

A presto, HP

Pim

Più che un giardino è una giungla, ma credo che in Africa non faccia molta differenza... :-)

Welcome back, Dragor!

marianna

Che meraviglia! Mi piace tantissimo.Complimenti.
Per ora un abbraccio veloce ma ritorno per un vero commento.
Marianna, con affetto.

Alberto

casa dolce casa!

P.S. era proprio necessario rovinarci la giornata mettendo la foto di tua suocera? ;-))))

Alex

Heureux qui comme Ulysse...je vois avec plaisir que les bondieuseries ont disparu du salon. J'espère que la belle-mère n'a pas de nouveau disparu...

Alex

marianna

Carissimo, hai realizzato un vero miracolo!!!
Lo stile d'arredamento interno, etnico ma sobrio, è perfetto.
Si nota il cesto-scultura della tradizione artigianale, che campeggia nel tavolino centralea fare bella mostra di sé.
L'esterno ha cambiato decisamente volto ed è esteticamente gradevole ed invitante.
Le bimbe sono dei veri gioielli e i cagnolini...quelli mi preoccupano ma sembrano mansueti.
E Maggie? Tranquilla?
Io spero di sì.
Un abbraccio e un pensiero .
Buona serata.
Affettuosamente, Marianna.

Tesea

Finalmente una suocera simpatica...
Tesea

Ivano

Dragor!!! Dove sei finito? Ti sei perso in giardino?:-)

Alberto

Mi sa che gli è successo qualcosa...

marianna

Sono preoccupata! Non è da Dragor un'assenza dal blog così prolungata.
Chiedo ad Alex se ne sa di più....
Insomma cerchiamo di sapere.
Voglio pensare positivo ma...
Grazie. Buona serata a chi passa di qui.
Marianna

Pim

Problemi di connessione?

Alex

Purtroppo Marianna, sto aspettando come i milioni di lettori di Dragor...

Alex

marianna

Che strana questa assenza prolungata! Che fare?
Lo chiedo a me e agli amici di Dragor.
Marianna

Pim

Si pùo provare a mandargli un'e-mail, Marianna, non vedo altre possibilità. Spero sia soltanto un problema di server...

Pim

Possiamo provare a mandargli un'e-mail, Marianna, non vedo altre possibilità. Spero sia soltanto un problema di server...

marianna

Io l'e-mail l'ho mandata da giorni ma non ho avuto risposta.Ecco perché sono preoccupata.
Speriamo sia davvero solo questione di server.
Anche se ci credo poco.
Grazie,Pim.
Buona notte.
Marianna

marianna

E intanto Dragor è sempre assente!
Ma ci vogliamo chiedere perché il nostro amico non dà notizie?
Mi sembra il minimo.
Marianna

AndreasLou

Sono una lettrice "muta", nel senso che non scrivo mai, ma leggo quasi sempre i post di Dragor. Scrivo ora per aggiungermi al coro di preoccupati - spero che non sia successo niente di male...

Ivano

Chiedo a qualcuno che sappia il francese di scivere alla figlia di Dragor. Se lei sa qualcosa di suo padre è sufficiente lasci un commento per informarci.

marianna

Ivano, ma tu hai l'email di Minou?
Io lo farei di scriverle ma non ho l'indirizzo.
Se qualcuno ce l'ha, che si faccia vivo.
Grazie della partecipazione.
Marianna

Ivano

Non ho l'indirizzo. Pensavo di lasciare qui un commento a lei indirizzato nella speranza che ogni tanto visiti il sito.

marianna

Faremo così!
Grazie del suggerimento.
Buona giornata.
Marianna

marianna

Chère Minou , moi et les amis de blog de ton père n'ont plus nouvelles de lui depuis plusieurs jours.
Ecrive -nous vite pour nous rassurer qu'il est en bonne santé.
Merci.
Marianna e gli amici di JOURNAL INTIME !

Homing Pigeon

In ritardo come al solito, ma non per questo meno preoccupato degli altri amici. Che succede, Dragor?

Spero anche io che sia solo un problema di connessione. E di avere presto notizie di te.

Non ci tenere più in ansia!

HP

Marcello

Ciao, Dragor, che fine hai fatto? non è che il papa ti ha mandato i gesuiti ninja?

dacci notizie!

marianna

Ferdinando, io non sono per nulla tranquilla!
Possibile che nessun familiare apra il blog?
Nè Minou, né Dedé ?
Alla storia della connessione io non credo.
Marianna

marianna

Cari amici, cominciamo con l'escludere decisamente i problemi di connessione.
Con Kigali non ce ne sono.
Mi ha informato chi comunica giornalmente con il Rwanda.
Adesso attendiamo qualche notizia e speriamo in bene.
Marianna

Ivano

Marianna, come posso comunicare con te?
Ivano

Homing Pigeon

ciao Marianna,

ti ho lasciato una risposta sul mio blog, sotto la tua comunicazione. Teniamoci in contatto. Non so come fare, ma dovremo trovare una maniera per comunicare con loro...

HP

marianna

Ivano, la mia e-mail è : mariannamicheluzzi@libero.it
Scrivimi tranquillamente.
Ma al momento non ho alcuna novità.
A te buona giornata e buon lavoro.
Marianna

marianna

Ferdinando caro, ti ho letto.
Non ho nessuna novità ma, appena mi dicono qualcosa, lo scrivo qui e dappertutto.
Faremo in modo di ritrovarlo.
Un abbraccio affettuososo.
Marianna

Alex

O.T : Anch'io, Mariana, sono preoccupato, leggo ogni giorno la stampa rwandese. Pero, fa solo tre settimane ! Forse come lo suggerisce Ferdinando si tratta di un problema di salute, di alloggio, con la suocera, la moglie, il lavoro...ecc...Non dimentichiamo che l'amico Dragor ha sopravvissuto al genocidio rwandese, alla malaria..ecc...Dragor ha sette vite come i gatti. Forse, la sua famiglia no sa niente di Journal Intime e quindi non possiamo contattarla. Io, ho pensato ad un modo per avere notizie di Dragor, pero sono molto riluttante a farlo. Perché c'è qualcosa a cui Dragor tiene soppratutto : il suo anonimato. Non vorrei tradirlo. Un vero dilemma.

Alex

marianna

Caro Alex, capisco ciò che vuoi dire circa la riservatezza di Dragor,però è sbagliato.
Tanto se non sapremo nulla, cioé se non si avranno notizie, non ci resterà che necessariamente attendere.
Nel bene e nel male.
E non è bello.
Almeno per me.
Per come credo di conoscerlo ,lui per noi si sarebbe mosso.
Incrociamo le dita, allora.
E aspettiamo.
Marianna

Alex

Forse, hai ragione tu, Marianna. Ti dico quello che ho pensato. Mi dirai...Non conosciamo il nome e il cognome di Dragor, non possiamo contattare la figlia o la moglie, non sappiamo dove Dragor abita a Kigali. Pero, sappiamo una cosa di sicuro. Conosciamo suo cognato, un certo Denis Mugabo. Dragor ne ha parlato in un post :

http://dragor.typepad.com/journal_intime/2011/06/come-costruirsi-un-hotel-ristorante-discoteca-casino-a-spese-dei-japs.html

Il tizio è vescovo, ha fatto costruire una scuola a Nyanza : la Peace International School. Comunque, possiamo scrivergli, è una possibilità...

Alex

marianna

Benissimo,Alex!
Fallo tu nell'immediato.
In pomeriggio lo faccio io.
E poi magari lo faranno altri amici.
Ora sono alle prese con i miei uomini.
Ma dopo il pranzo, mi attivo.
Grazie.
Marianna

dragor

Cari amici, eccomi! A dire il vero le 7 vite le ho già utilizzate da un pezzo, questa dev'essere la ventesima. La malaria che mi tiro dietro da Bujumbura, sgradevole ricordo della mia citta' preferita, ha pensato bene di svegliarsi mentre devo consegnare un lavoro urgente. Siccome le disgrazie non vengono mai da sole, nel quartiere hanno tagliato l'elettricita' a causa di lavori in corso. Di solito l'elettricità va e viene, stavolta e' andata e non e' più venuta. Cosi' mi sono trovato febbricitante, deconnesso e in ritardo con il lavoro.
Sembra incredibile, ma durante la mia assenza il mondo e' andato avanti lo stesso. Vuol dire che cerchero' di riprenderlo. Per il momento lasciatemi dire che sono commosso, profondamente commosso per quello che ho letto su questa pagina. Siete degli amici fantastici. Se qualcuno di voi scomparisse senza dare notizie, proverei la stessa ansia.
Restate in linea, JI sta per ripartire.Un abbraccio affettuoso a tutti, a presto

dragor (journal intime)

Pim

Dragor!!! Ma che ca... !!! Stavamo per coinvolgere persino la Chiesa!!!

Ivano

Alla faccia della malaria e dei lavori in corso... quasi 20 giorni! Ormai pensavamo al peggio... che fossi entrato in clausura. :-D
Bentornato!!!

marianna

Carissimo Dragor, mi hai fatto morire dalla paura in tutti questi giorni.
Proprio ora che ero presa dallo sconforto ,perché chi doveva aiutarmi mi ha fatto capire che forse non era consigliabile (saranno pure discorsi realistici ma io per gli amici mi getterei nel fuoco!), ti ritrovo sano e salvo.
E ,anche se non sei credente, io ringrazio Dio perché hai superato tutte le difficoltà e sei qui con noi.
Per il momento non ti dico altro.
Sono solo felice.
Marianna

stelladineve

dragor meno male! Che paura

Pim

Quella della corrente elettrica era un'eventualità da tener presente, in effetti. La scorsa estate ero in vacanza a Marsa Matruh, in Egitto, e l'elettricità mancò per due giorni creando una marea di problemi (a partire dall'aria condizionata).
Noi "Occidentali" diamo per scontati servizi che in altre parti del mondo non lo sono per nulla. Al limite, sono un lusso. Come l'acqua...
Però che sollievo, caro Dragor... pensa se interessavamo il vescovo... :-)

Un abbraccio grande.
Pim

Homing Pigeon

ohh bentornato. Ci hai fatto stare in pensiero, e stavamo studiando una maniera di metterci in contatto con qualcuno che ti fosse vicino. Meglio così.

Se passi da me vedrai dei pezzetti di conversazione tra noi amici che cercavamo di capire che fine avevi fatto. E curiosamente non ero andato molto lontano dalla realtà, quando ho risposto a Marianna.

Ora siamo tutti sollevati. Cerca di non fare brutti scherzi!

HP

Alberto

Ti davamo ormai per morto!!! ;-)

Simplicio

Mi stavo preoccupando.... Dragor ........ai fanatici e agli integralisti stupidi che inquinano il mondo con le loro assurde paure, una mente libera e aperta come la tua crea parecchio disturbo.....Copriti sempre le spalle.

Tanti auguri comunque per il tuo lavoro, per la tua salute e per un buon servizio elettrico.

I commenti per questa nota sono chiusi.