La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Ratzinger comico involontario | Principale | Il "cattolico" Mario Monti farà pagare le tasse ai preti? »

22/11/11

Commenti

Alberto

Blah, blah, blah. Tanto non attacca! Israele si difenda da solo, con le sue forze, e si prenda le sue responsabilità. Noi occidentali non ci muoveremo per difenderlo.

dragor

Mi piacerebbe sapere che cosa c'entra Israele se questi paesi stanno sprofondando nell'islamismo. E in ogni caso Israele è un paese membro dell'ONU. Ha ogni diritto di essere difeso, come tutti gli altri.

dragor (journal intime)

Alberto

Scusa, non mi sono spiegato bene. Intendevo dire che certi discorsi come la tua “chiamata alle armi” contro l’Islam mi pare di averli già sentiti, da un certo Borghezio, da Le Pen, da Breivik. Li conosci? Sono amici tuoi?

dragor

Da buon fascista Le Pen è un ammiratore dell'islam e infatti il FN è pieno di islamisti. Borghezio non lo conosco,Breivik era un cristiano che voleva risuscitare le guerre di religione e le crociate. Fin dal mio primo post mi sono battuto per la separazione del potere politico da quello religioso. E' logico che prenda di mira un'ideologia per la quale i due poteri coincidono. Questo vale anche per i cristiani quando escono dalle chiese e pretendono di fare politica. Non vedo perché dovrei fare sconti all'islam.

dragor (journal intime)

Alberto

E la tua chiamata alle armi non è forse una crociata contro l'Islam? magari a difesa di un certo staterello mediorientale il cui nome comincia con I ?

marianna

Carissimo Dragor, avevi ed hai sra-ragione da vendere !
Forse però il cammino per la vera democrazia in quei Paesi deve passare necessariamente attraverso queste traversìe e questi morti.
Anche in Europa ,e proprio contro nazismo, fascismo e franchismo ,il combattimento non è stato affatto indolore per avere ciò che abbiamo e che è ancora molto perfettibile.

Un abbraccio affettuoso.A presto.
Marianna

dragor

Caro Alberto, se Israele non esistesse, direi esattamente le stesse cose. Ancora un po' e dirai che abbiamo fatto la Rivoluzione Francese per difendere Israele. Proprio non riesci a capire che ci si puo' battere per la libertà, per la democrazia, per la laicità contro l'oscurantismo come in questo momento si stanno battendo milioni di arabi in tutta l'Africa del Nord e nel Medio Oriente? L'islam è l"essenza dell'oscurantismo, quindi la combattono. In questa "crociata" siamo alleati,una crociata che si combatte con la secolarizzazione e la cultura, certamente non con la croce che come simbolo oscurantista vale la mezzaluna. Su questa mania di mettere sempre di mezzo Israele ci sarebbe molto da dire. Perché non citi qualche volta i massacri degli islamici nel Darfour, in Nigeria, in Irak, nelle Filippine, la dittatura dell'Iran,quella del Pakistan e dell'Arabia Saudita ? Se ragionassi come te, dovrei dire che li approvi

Buona notte

dragor (journal intime)

dragor

Cara Marianna,questa violenza è sicuramente una fase obbligata, ma penso che la vittoria dei laici e dei demosratici non sia per domani. Abbiamo sconfitto il nazi-fascismo perché eravamo in maggioranza,ma là gli islamici stanno vincendo tutte le elezioni, approfittando della democrazia per proclamare la sharia. E fanno il ricatto religioso, cosa che i fascisti non potevano permettersi di fare. Per il momento si puo' tenerli a bada solamente con una dittatura militare. Vorrei essere smentito.

Un abbraccio, buona notter

dragor (journal intime)

Alberto

caro Dragor, mi citi la Rivoluzione Francese quindi l'Illuminismo. E proprio gli illuministi ci insegnano che il fanatismo religioso - che certamente esiste in certi paesi - si combatte eliminando le sue cause: la POVERTA' e l'IGNORANZA.

Quando invece TU parli dell'Islam, ho l'impressione che non parli di una guerra "culturale" ma di una guerra vera e propria. Scusa se te lo dico ma parli come un fascista e un guerrafondaio. Certe tue espressioni "Per il momento si puo' tenerli a bada solamente con una dittatura militare" o "Oggi l’islam è il massimo pericolo mondiale, come il nazismo negli anni Trenta" non mi fanno presagire niente di buono.

Ho la sensazione che entro 5-6 anni al massimo scoppierà la terza guerra mondiale e che scoppierà per colpa di Israele. Spero anche io di essere smentito.

dragor

Ho detto e ripetuto che questa "guerra" si combatte con la cultura e la secolarizzazione. Ma la Rivoluzione Francese, prodotto dell'Illuminismo, si è combattuta anche con le armi e credo che i laici dei paesi islamici dovranno fare altrettanto per abbattere le teocrazie.

Se non ci fosse Israele, non credi che i guerrafondai toroverebbero qualche altra scusa? Non è difficile trovare un casus belli.

dragor (journal intime)

dragor

Il mio riferimento alla dittatura militare è una semplice osservazione della realtà. Come puoi notare, cadute le dittature militari i paesi arabi stanno sprofondando nell'islamismo. Questo non significa che io approvi le dittature militari, come puoi vedere dai miei post contro Mubarak e Gheddafi. Significa che,non contemplando sistemi di governo non islamici, l'islam non è compatibile con la democrazia. Anche in Turchia il garante resta sempre l'esercito. E sai bene che cos'è successo in Algeria quando il FIS ha vinto le elezioni

dragor (journal intime)

Alberto

Blah, blah, blah. Tanto non attacca! Israele si difenda da solo, con le sue forze, e si prenda le sue responsabilità. Noi occidentali non ci muoveremo per difenderlo :-)

Marinella da Durban SA

Che tristezza leggere i tuoi commenti Alberto, classico esempio di chi si informa solo tramite tv e quotidiani. Hai finito con lo scrivere la stessa cosa con cui hai cominciato perche' non hai saputo leggere il post ...... brutta bestia l'ignoranza!!!!!!

Marinella

dragor

Alberto, il problema è che la Sharia non sarà imposta soltanto a Israele, ma anche a chi non alzerà un dito per salvarlo

dragor (journal intime)

Alberto

Marinella, Dragor dice sempre le stesse cose da anni, quindi perchè io non potrei fare altrettanto?
A parte questo, qualcosa mi dice che anche tu sei filoisraeliana. Mi dispiace tanto per te.

Alberto

Dragor, prima che gli islamici riescano ad imporre la Sharia all'Italia o ad altri Pesei occidentali molte altre cose dovranno accadere. e io nel frattempo sarà morto e sepolto.
Per cui, perchè dovrei preoccuparmi???

dragor

Ma io non sono filoisraeliano.Non hai letto il mio blog?

dragor (journal intime)

Marinella da Durban SA

Alberto .... mi dispiace contraddirti ma non sono per nulla filoisraeliana!!!!!!!
Fosse per me abolirei tutte le religioni in quanto annebbiano le menti dei popoli, fare poi delle guerre per religione e' da pazzi, avere la religione al posto di una costituzione e' da dittatori, sono profondamente agnostica.

Marinella

I commenti per questa nota sono chiusi.