La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Per favore, non tiratemi le bombe | Principale | Rwanda, il mea culpa della Francia »

10/01/12

Commenti

Alex

Io trovo la situazione e il tuo attegiamento divertente. In questo caso, mi pare che tu sia un po' superstizioso ! uno spruzzo d'acqua sulla testa non ha nessun potere come tu sembri credere. Perché dargli un valore ? Se il marmocchio più tardi non crede, se non gli piace la religione...non è successo niente...potreste riderne insieme : zio raccontami la volta in cui ho preso una doccia in chiesa...e vero che sei arrivato con lo shampoo ?
Alex

Pim

Mettila così: il battesimo è un rito d'ingresso nella società degli uomini, la cristianità è una delle porte d'accesso praticabili e non rappresenta un marchio. Da grande Ken, avrà modo di decidere da solo su ciò che riterrà meglio per sé. Al posto tuo starei al gioco con spirito illuminista: uno spruzzo d'acqua è uno spruzzo d'acqua, basta che Ken non si buschi il raffreddore...

Un abbraccio.
Pim

dragor

Alex, io non credo affatto che lo spruzzo d'acqua abbia un potere. Come ho scritto: "Se tutto si risolvesse con uno spruzzo d'acqua, non sarebbe un dramma." Il problema è quello che segue...

dragor (journal intime)

dragor

Pim, sai dirmi come farà il povero Ken a "decidere da solo" dopo un lavaggio del cervello durato tutta l'infanzia e l'adolescenza?
Ciao, a presto.

dragor (journal intime)

marianna

Allora il mio "bravo" a Marguerite per il battesimo di Ken!
Tu, caro dragor, non preoccuparti.
Vivi sereno.
Da grande, se avrà cervello, farà subito i suoi "distinguo".
Oggi i bambini sono particolarmente svegli e critici.E tu lo sai bene.
Figurati cosa sarà Ken da adulto....

Ti abbraccio.
Marianna
PS.
Appena puoi mandami una foto di Ken. Grazie.

Italo

Grande quella suocera;poverino l' "intelligentissimo", super superbo Dragor.

dragor

Si', Marianna,mi immagino benissimo come sarà Ken da adulto. Gli affidero' la continuazione di Journal Intime :-)

Un abbraccio, a presto

dragor (journal intime)

dragor

Italo, ride bene chi ride ultimo

dragor (journal intime)

Italo

Dragor:banalità. Ride bene chi non piange per ultimo ( e ne ho visti non pochi).

I commenti per questa nota sono chiusi.