La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Halal obbligatorio per tutti? | Principale | Celentano maestro di pensiero »

23/02/12

Commenti

montgolfier

bello, dragor

merci

Mont

Michele Guarnieri

Bellissimo post, complimenti! Per quanto riguarda la naturalezza con la quale si affronta il parto, essa trova uguali nella naturalezza con la quale si affronta la morte (quella naturale non quella dovuta all'eccidio!). Ne ho parlato recentemente con mia moglie, vissuta per 6 anni in Zimbabwe, paese dal quale ha portato "nostra" figlia Yeukayi.
Cordialmente
Michele

irenespagnuolo

Che bello questo post Dragor...quanta dolcezza, quanta emozione, quanta "saggezza"...uno spaccato di storia, cultura, amore. Grazie, è stato un grande piacere leggerti !
Un abbraccio a te e ai rwandesi...
Irene

dragor

Grazie, Mont
dragor (journal intime)

dragor

Caro Michele, in Africa la natura è dominante, ecco perché il rapporto con la natura è più stretto che in Europa. Basta sbarcare in un qualsiasi paese africano per sentire subito la differenza. Se ho capito bene, hai adottato una bambina dello Zimbabwe?
Ciao
dragor (journal intime)

Guizzo

Caro dragor, un bellissimo post. I tuoi scritti sull'Africa sono tutti meravigliosi.
Adesso allora possiamo darci del tu;-)

dragor

Cara Irene, per la mia militanza nel FPR e il mio aiuto per la riconquista, il Rwanda mi ha dato la cittadinanza onoraria. Come potrei non amare questo paese?
Ciao!
dragor (journal intime)

dragor

Hélas, Guizzo, il Rwanda è una repubblica... :))
dragor (journal intime)

irenespagnuolo

Infatti, si capisce.
E riesci a trasmetterlo benissimo.
Grazie !
Irene

Michele Guarnieri

Sì, ho "adottato" Yeukayi in quanto figlia naturale della donna che poi sarebbe diventata la mia compagna.

Genny.c

Dragor, sembra una favola :)))

sharon

Dragor, tua figlia deve essere stupenda...! Non mi sbaglio vero/

dragor

Cara Sharon, mia figlia è una bellezza e non lo dico soltanto io. Di solito i bianchi e i nilotici fanno dei bei bambini, a differenza dei bianchi e i bantu. Nel nostro caso, con due genitori cosi'... :))
dragor (journal intime)

Piero

Bel post, veramente suggestivo; se tanto, mi dà tanto, tua moglie deve essere una stangona?!? Ciao!!

irenespagnuolo

E dai Dragor pubblica una bella foto di famiglia !!!

dragor

Caro Piero, diciamo che non sono un nano e che non è più alta di me...
Ciao!
dragor (journal intime)

dragor

Cara Irene, lo farei se avessi sempre pubblicato ricette di cucina :)) (Gianni, non arrabbiarti ma ammetterai che la rivalità fra cuochi ha dei limiti...)
dragor (journal intime)

irenespagnuolo

Ho capito verrai a sederti al mio caffè ma non mi svelerai la tua identità...
Bacio
Irene

dragor

A proposito, come lo chiamerai?
dragor (journal intime)

irenespagnuolo

Ancora non si sa Dragor ! Intanto spero di avere significativi aggiornamenti in settimana sul locale...

Comunque è altamente probabile "il caffè dove prima o poi siederà Dragor".
Un nome, una garanzia.

Genny.c

Se Dragor non svela la sua identità, neanche io!
Vediamo se mi riconosce :PPP

dragor

Cara Genny, il solo alter ego che conosco è il tuo pseudo precedente. PPP è l'indizio di un'altra identità?
dragor (journal intime)

Antonio (terzomillennio)

Incomincio a stufarmi di scriverti GRANDE DRAGOR!!

:-)))

antonio

Guizzo

Caro dragor, si è principi 'dentro'

cate

Ma che bello questo post Dragor! E' vero, quando scrivi dell'Africa e racconti aneddoti e storie che hai vissuto, tutto prende un alone "fantastico". E' sempre un piacere leggerti!
Ricordo ancora le risatine che mi hai estorto col tuo racconto sul fuoristrada bloccato e gli anziani locali a commentare :)))
Un bacione
Cate ;)

dragor

E' vero, caro Guizzo. La prima nobiltà è quella dell'animo.
dragor (journal intime)

dragor

Cara Cate, a proposito di fantastico, domani lancero' una teoria rivoluzionaria!
A presto
dragor (journal intime)

Genny.c

Quella del fuoristrada me la sono persa, mi scrivete il link?? :)))

dragor

Cara Genny, ecco il link:

http://dragor.blog.lastampa.it/journal_intime/2006/07/immaginate_di_g.html

Ciao!
dragor (journal intime)

uwamahoro

I really like the story even though my italian is very litle. Long live the kingdoms and distroy forever the imposed injust muderers dictators of africa.The numberone killer is paulkagame of rwanda.

Benetutuba


Here is an official link to Tutuba's brief Autobio

http://benetutuba.wordpress.com/

I commenti per questa nota sono chiusi.