La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« La verità su Carlo Isaia Bellomi | Principale | Vittime dell'islam »

20/03/12

Commenti

Alex

Tanti auguri per il matrimonio di tua figlia Dragor ! Davvero, il polacco che gioca a poker ha chiesto in moglie Minou ? Certo, sarà un nuovo inizio....ti ricordi come si chiama Spencer Tracy nel film ?

Alex

Alberto

Il matrimonio oggi è decisamente fuori moda. Tua figlia potrebbe anche non sposarsi mai! Soldi risparmiati ;-)

Pim

Il film, molto piacevole, contiene una critica (garbata) alla famiglia borghese e alle sue tradizioni. Spencer Tracy è fantastico. Sai che ti dico? Un po' ti ci vedo nei suoi panni - anche se tipicamente wasp -, soprattutto nei dialoghi con la figlia. :-)

dragor

Alex, è soltanto un sogno, mia figlia non ha nessuna intenzione di sposarsi e mi risulta che le azioni del pokerista siano scese ai minimi storici. Purtroppo non ricordo come si chiama Spencer Tracy nel film. Non dirmi che si chiama Dragor!

dragor (journal intime)

dragor

Alberto, non c'è pericolo. Mia figlia ha già annunciato che non si sposerà mai. In ogni caso, se mai dovesse sposarsi,il matrimonio se lo paga lei

dragor (journal intime)

dragor

Pim, temo che la censura non lascerebbe quasi niente :-)

dragor (journal intime)

marianna

Struggente post perché evidenzia un Dragor con un passato, come , per altro anche quello di noi tutti, ricco di ferite alcune rimarginate, altre ovviamente no.
Un post veritiero. Bello.
Un abbraccio affettuosissimo.
Marianna

Rob Ramo77

sono finita sul tuo blog per caso, ma mi piace parecchio (condivido quanto esprimi in tema di religione). un appunto: la mamma della sposa è joan bennet (indimenticabiloe musa di lang), non k. hepburn!

I commenti per questa nota sono chiusi.