La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Journal Intime ha 6 anni! | Principale | L'uovo e la croce »

06/04/12

Commenti

amani leo

http://www3.lastampa.it/esteri/sezioni/articolo/lstp/449313/

marianna

Carissimo Dragor, ho pensato molto in questi giorni a ciò che è accaduto in Rwanda diciotto anni fa.
E ho pensato perché l'anniversario quest'anno è caduto nei giorni della Settimana Santa.
Passione, dolore e morte per Cristo come per quel milione di rwandesi innocenti.
Un abbraccio affettuoso come sempre a te e sopratutto a Dedé e ai suoi familiari, che hanno avuto gravi lutti familiari nel corso di quei tragici giorni.
E aggiungerei un abbraccio speciale per Anne Marie anche se non è con voi.
Vi sono sinceramente vicina (e lo sai) e condivido.
Marianna

dragor

Cara Marianna, infatti il genocidio è cominciato durante la settimana santa. Non per niente suoi autori lo hanno chiamato Pasqua Rossa, come nel 1963 avevano chiamato il "piccolo genocidio" Natale Rosso. E Gesu' è stato molto comprensivo, ce lo ha detto una deliziosa fanciulla di 14 anni che a Kibeho ha visto la Madonna.
Ti siamo vicini anche noi. Ti scrivero' di Anne-Marie. Un abbraccio, buonanotte, a presto

dragor (journal intime)

dragor

Amani Leo, grazie di avermi segnalato l'articolo. Come sempre in questi casi, per qualcuno si stava meglio quando si stava peggio. A proposito, il tuo nick (se si tratta di un nick) è il nome di un'operazione militare condotta da rwandesi e congolesi nel Kivu per eliminare le bande interahamwe

Buona Pasqua

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.