La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

Weblog recentemente aggiornati

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Lettera a Léo | Principale | Rwanda, basta con i luoghi comuni »

21/05/12

Commenti

Pim

Caspita, bellissima! Ho un debole per lo stile coloniale da quando visitai un'abitazione a Puerto Cruz, Canarie. Sono curioso di scoprire come arrederai gli interni.

marcello

sulla facciata della chiesa si notano le icone della clessidre del puntatore del mouse, raro esempio di sincretismo cyber-escatologico che unisce l'immortalità dell'anima all'obsolescenza dell'hardware

Alex

La casa di mattoni rossi, il mercante di birra, le nuvole nere sopra la chiesa....manca solo il manneken-pis e siamo a Bruxelles. Comunque, non sarà spaesato, sembra la stessa casa !

Alex

marianna

E' tutto bellissimo, caro Dragor !
Qui verrei molto volentieri a farti visita.
Sempre che tu però non mi faccia trovare i cani.
Sono contenta per te.
Ho la sensazione, guardando le immagini, di essere sul serio in una città africana.
L'altra, sicuramente più grande, era forse un po' isolata.
Probabilmente perché costruita in altura.
Comunque continua a descriverla, mi piace proprio.
Auguroni a te e a Dedé.
Con affetto un abbraccio ad entrambi e auguroni.
Marianna.

dragor

Pim, lo stile coloniale delle Canarie è ispanico con azulejos e patios. Invece il mio sarà rigorosamente inglese. Un incrocio fra Out of Africa e Mogambo! :-)

dragor (journal intime)

dragor

Marcello, un simbolismo favoloso! Non ci sarebbe arrivato nemmeno Indiana Jones :-)

dragor (journal intime)

dragor

Alex, è un po' diversa, l'altra non era di mattoni. Questa andrebbe benissimo per Benvenuto dagli Ch'tis :-)

dragor (journal intime)

dragor

Cara Marianna, un paio di cani mi ha seguito, ma si possono sempre rialloggiare. In realtà questa casa è più isolata dell'altra, che nelle vicinanze ha vari commerci ed è a 2
passi dal centro commerciale di Remera.
Ti terro' informata. Per il momento un abbraccio e un affettuoso augurio di buonanotte. Il buio è profondo, fuori non c'è luce elettrica.

dragor (journal intime)

Tesea

Ho visto costruzioni come questa anche nei Caraibi e, forse, in Australia. Tipicamente africano il rosso del colore della terra, non la chiesa che ne ricorda una a Milano (Via Melchiorre Gioia).
Simpaticissime le boutique: come sono i prezzi?
Tesea

dragor

Tesea, la casa in mattoni corrisponde alla nuova tendenza di utilizzare il materiale locale. Infatti il Rwanda è pieno di mattonifici, da quelli industriali a quelli artigianali.
Prezzi della boutique (1 € = 850 RF): 1 litro Primus, 600 RF. Coca o Fanta, 200 RF. Lampadina 100 watt 400 RF. Casco di banane, 500 RF. Brochette con frites e insalata, 600 RF...
Ciao, a presto

dragor (journal intime)

Tesea

Ecco come aggirare la crisi economica: tutti in Rwanda!
Tesea

dragor

Tesea, ma noi siamo cari. In Burundi la vita costa la metà

dragor (journal intime)

Alfredo

Ho finalmente individuato la tua casa su Google map.
Ero stato tratto in inganno dalla foto dove dici "anche il giardiniere sembra un buon professionista"
Cercavo il giardino nel tuo cortile mentre invece quel giardino è a sud della chiesa, all' angolo con Rue de la Ferme, dove comincia, a sinistra, la tua via.
Di solito non sono così invadente ma essendo in vacanza cerco di passare l tempo come posso.
Ho fatto tutto da solo senza aiuti Rwandesi ;-)

 dragor

Alfredo, ho tappato il buco della serratura del bagno :-)

Ciao, buona giornata

I commenti per questa nota sono chiusi.