La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Gli islamici assassinano un cristiano ogni 5 minuti! | Principale | Con gli arabi contro l'islam »

29/01/13

Commenti

stelladineve

Ossantocielo!

Alberto

Caro Dragor, cominciavamo a stare in pensiero. Bentornato!

Bertrand Russel2 la vendetta

Ben tornato Dragor!

P.S. che ci vuoi fare se ambientassero sempre le opere nella stessa epoca i registi si sentirebbero inutili.

marcello

"i punk sono emarginati come gli ebrei"

non ho parole... immagino che per il "va pensiero" del Nabucco avrebbe scelto un gruppo di emo

marcello

e perché non un gruppo di metallari in motocicletta per la cavalcata delle Valchirie?

dragor

Stella di neve, hai proprio ragione!

dragor (journzal intime)

dragor

Grazie Alberto, è un piacere ritrovarti. I veri amici si vedono nel momento del bisogno

dragor (journal intime)

dragor

Ciao Bertrand Russel, grazie per il pensiero.Secondo me i registi dovrebbero prima di tutto imparare il mestiere. Allora potrebbero sentirsi utili anche senza cambiare i costumi

dragor (journal intime)

dragor

Marcello, si sono accontentati di semplici punk.Gli emo li tengono per fare gli schiavi nell'"Africana" di Meyerbeer :-)

dragor (journal intime)

dragor

Per la cavalcata delle Valchirie, credo che qualcuno ti ruberà l'idea...

dragor (journal intime)

Alfredo

Si, l'opera deve essere quanto più originale possibile. Per il semplice fatto che l'autore è infinitamente più bravo di qualsiasi regista o sceneggiatore o direttore. Quindi l'opera non è migliorabile. Come non lo è un quadro o una scultura. Io poi preferisco i piccoli teatri stile ottocento, raccolti, con i palchi e la piccionaia. È fondamentale ascoltarla molto vicino ai cantanti e ai musicisti.

Alfredo

Circa la tua assenza che ci ha preoccupati non poco, spero che tu non abbia i capelli rasati ed un souvenir di colore rosa.... ;-)

Bertrand Russel2 la vendetta

marcello guarda qui l'idea avevano già realizzata

https://www.youtube.com/watch?v=Or8TWNpzr1U

ed è anche venuta abbastanza bene

ma se volete il meglio della classica suonato con chitarra elettrica ascoltate questo

https://www.youtube.com/watch?v=MZuSaudKc68

dragor non vedo l'ora di leggere qualcuno dei tuoi equilibrati e spassionati articoli sulla religione a ho postato i link di un paio di tuoi articoli sul sito dell'UAAR (Unione Atei e Agnostici Razionalisti) mi auguro di portare qualche nuovo lettore sul tuo blog.

marianna

Carissimo Dragor, sono felice di rileggerti e quindi di saperti bene.
Condivido il tuo punto di vista su questi stravolgimenti operistici,che anch'io detesto, che vorrebbero passare per mode dell'ultima ora e attrarre così più pubblico possibile nei teatri.
Secondo me, invece, l'effetto che sortiscono è esattamente l'opposto.
Per fortuna le musiche restano quelle che sono.Ma non è neanche vero del tutto in quanto si può fare uso di arrangiamenti differenti.
Ti abbraccio con affetto e resto in attesa di tue notizie magari un po' più puntuali.
Marianna

Pim

Bentornato, cher Dragor. Ogni tanto ci fai stare in pena, ma ho idea che tu lo faccia per alzare l'audience... :-)
Non sono un purista della lirica: cambiare ambientazione a un'opera secondo me si può, a patto di rispettare una certa logica, senza stravolgerne il significato.
Io ambienterei l'Aida in un Villaggio Valtur...

Un abbraccio.
Pim

Tesea

Se capiti all'interno del ricostruito tempio della lirica genovese, vedrai qualcosa che non assomiglia nemmeno lontanamente ad un tradizionale teatro operistico.
Tesea

Alex

Siccome "l'opera non va modernizzata" e "l'opera va rappresentata come scritta" perché non chiedi, per esempio, la castrazione per il cantante che interpreta il ruolo titolo nel Giulio Cesare di Haendel ?

Alex

Homing Pigeon

Mannaggia alla miseria, mi hai fatto trovare la maniera di agggirare la truce censura cinese, pur di venire a vedere sul tuo sito se eri finalmente tornato tra gli umani (virtuali...).

Meno male. Sapevo che dopo un po' saresti ricomparso. Bene. Ti aspettavamo, sai?

HP

marianna

Eppure il tuo silenzio continua a preoccuparmi.
E parlo seriamente.
Come comincia a "puzzarmi di bruciato" questo tuo ultimo post !!!!
Aspetto tue notizie ma temo che l'attesa sarà lunga.
Ti abbraccio con affetto e sappi che ti sto pensanodo.
Marianna

dragor

Alfredo,io sono un patriota ortodosso.Potrei finire in rosa solamente in caso di colpo di Stato :-)

dragor (journal intime)

dragor

Caro HP, so che aggirare la censura cinese è un'impresa sovrumana, cosi' la tua visita sul mio povero blog diventato un po' intermittente è ancora più meritevole. Grazie! Un abbraccio affettuoso, a presto

dragor (journal intime)

dragor

Caro Pim, purtroppo quando manco l'audience precipita e quando torno non accenna a rialzarsi. Per l'opera, credo di avere capito una grande lezione: si modernizza l'ambientazione per risparmiare sui costumi!
Un abbraccio, a presto

dragor (journal intime)

dragor

Cara Marianna, è proprio vero, non c'è fumo senza arrosto! A presto per mail. Un abbraccio affettuoso

dragor (journal intime)

dragor

Cara Tesea, se l'Opera di Genova è come l'Opéra Bastille, meglio scappare. Ci sono i gialli anche là?

dragor (journal intime)

dragor

Alfredo, spero che il mio ultimo post sia abbastanza spassionato ed equilibrato :-)

dragor

Alex, infatti in Germania certe opere barocche sono messe in scena con castrati. Ciao, a presto

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.