La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Wojtyla, silenzi e grida | Principale | Perché noi liberi pensatori non vogliamo l'islam »

14/04/13

Commenti

Alex

Insomma le sorgenti del Nilo non esistono e tutti i pisciatoi che sfociano nel lago Victoria o Albert possono essere considerati le sorgenti del nilo. Dragospeke portaci al lago Victoria, sei sceso troppo a Sud ! :-)

Alex

Pim

Ricordo ancora lo sceneggiato sulla disfida Burton-Stanley che la Rai trasmise qualcosa come quarant'anni fa. E il film del 1990 - o giù di lì. Roba epica davvero, ma d'altri tempi. Il fatto che le sorgenti del Nilo siano ora meta di gite domenicali fa specie e - a dirla tutta - delude un po', ma è la stessa sorte toccata a Giza e Luxor.
(Qualcuno sostiene che le sorgenti siano altrove, ma faccimao finta di niente!)

Pim

Alberto

Meglio di un documentario del National Geografic! e senza dubbio più divertente! :-)

Bertrand Russel

Dragor bel pezzo! Prima o poi ci vado anch'io quando c'ho i soldi. Ma dai una pulita al sito, hai visto quei link inseriti nei commenti sui vecchi articoli?

Alberto

E sono sicuro che tu l'hai fatta davvero la pipì nel Nilo! Fai di tutto per essere "particolare" ;-)

dragor

Alex, in effetti anche il Rwanda, la Tanzania e l'Uganda sostengono di avere la sorgente del Nilo. Come dire che le ooro fogne finiscono nel lago Victoria...

dragor (journal intime)

dragor

Grazie dell'apprezzamento, Alberto. Si', dopo il Nilo Bianco e il Nilo Azzurro ho creato il Nilo "giallo" :-)

dragor (journal intime)

dragor

Fatto, Bertrand Russel. Adesso il mio sito è più pulito di una clinica svizzera

dragor (journal intime)

dragor

Pim, anche il Rwanda ha la sua Sorgente del Nilo, ma quella del Burundi è più meridionale. In ogni caso più Sorgenti del Nilo ci sono, più il turismo ci guadagna. Di questo passo arriveremo al Polo Sud :-)

dragor (journal intime)

Bertrand Russel

Ottimo lavoro dottor Dragor!

marianna

Carissimo Dragor, grazie per il reportage fotografico (molto interessante) e l'informazione che demitizza il "noto" di sempre.
Ti ho inoltrato la mail di TypePad che penso avrai ricevuto anche tu.
Cosa cambierà per noi a partire dal 30 aprile ? Mi aiuti a capire come ci dobbiamo regolare?
Un abbraccio affettuoso.
Marianna

dragor

Grazie, cara Marianna. Si', è una grande soddisfazione andare alle Sorgenti del Nilo in jeans e T-shirt, magari tirandosi dietro la suocera e la cognata :-)
Per tyopeoad ti ho risopiosto. Un abbraccio affettuoso, a presto

dragor (journal intime)

Daniel

Le sorgenti del Nilo nella versione rwandese
http://alberwandesi.blogspot.it/2012/11/le-sorgenti-del-nilo-in-rwanda.html

Filomena

Pezzo degno di nota. Sull’argomento in di cui hai scritto recentemente ho letto moltissimo,
comunque considero che ne valga la pena leggerne ancora.
bye

I commenti per questa nota sono chiusi.