La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« Come RAI Uno rincretinisce gli italiani | Principale | Cani e pescicani »

15/07/13

Commenti

Pim

Qui ti do ragione in pieno. Anzitutto Axel David è indubbiamente molto più bello e originale di Mohamed. Secondo, il padre non ha diritto di fare blitz e controblitz per imporre un nome di suo gradimento: tua figlia l'ha scarrozzato per nove e messo lei al mondo, dunque qualche diritto in più l'avrà (potenza del matriarcato). Dunque, al padre dico: zut, alors!

Un abbraccio solidale.
Pim

Marinella da Maputo

Con tutto il bene che ti voglio caro Dragor ci sarebbe da cazziare anche tua figlia, che non lo sapeva con chi andava a letto e che avrebbe potuto rimanere incinta?????? Mai sarei uscita con un musulmano perché mentalmente incompatibili con me.

Un abbraccio mozambicano

marcello

un genero musulmano, peggio di una suocera abruzese, povero Dragor!
Ma poi che noia, tutti che si chiamano mohammed, deve essere un vero casino quando si registrano per la posta elettronica

dragor

Caro Pim, Axel David è bello per noi, ma per lui è orribile mentre Mohamed gli sembra il più melodioso dei nomi. Quanto ai diritti di mia figlia, il tizio ha già dichiarato il colore per SMS: le donne non hanno il diritto di scegliere. Cosi' non resta che il ricorso alla forza.
Ciao, buona giornata

dragor (journal intime)

dragor

Cara Marinella, mia figlia è doppiamente colpevole: come biologa, avrebbe dovuto sapere tutto sulla concezione e sulla contraccezione, anche se io non l'avessi istruita a partire dall'età di 6 mesi. Si è giustificata dicendo che ha vomitato la pillola a causa dell'influenza e che, quando è uscita con il tizio, non sapeva che fosse islamico. Adesso l'incompatibilità è affiorata ma naturalmente l'islamico si attacca perché dal suo punto di vista nessuna donna ha il diritto di liquidarlo.
Un abbraccio, a presto

dragor (journal intime)

dragor

Marcello, non ho provato la suocera abruzzese ma con il genero islamico credo di averne un'idea :-) E' vero, sembra che Mohamed sia obbligatorio per tutti i musulmani qualunque altro nome si diano. Cosi' molti lo scelgono come primo nome. Perfino nell'Africa subsahariana c'è un'inflazione di Mamadou.

dragor (journal intime)

I commenti per questa nota sono chiusi.