La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« La preghiera? Inutile e dannosa | Principale | Una trama è come una donna »

18/09/13

Commenti

Pim

Si chiama (molti lo chiamano) fascismo islamico, il termine definisce bene ciò che descrivi per esperienza diretta. Si presenta sotto finte vesti religiose (i versetti del Corano sono solamente un pretesto) mentre ha in sé tutti i caratteri totalitari, bellici e razzisti del fascismo. E come ogni movimento fascista va arginato.

Buona giormata, ciao.
Pim

Alberto B

Freedom of expression go to hell?

Io direi di accontentarli subito, mandando la polizia a manganellarli un pò... ;-)

dragor

Pim, per quanto mi risulta, non c'è nessuna differenza fra il fascismo islamico e l'islam. I fascisti non fanno altro che obbedire agli ordini del Corano. I versetti "pacifisti" pre-Egira sono abrogati da quelli violenti post-Egira perché la teologia islamica dice che in caso di contrasto il versetto più recente abroga il più antico. Questo va fatto notare a chi cerca ancora di spacciare la favola dell'islam religione di pace e d'amore. Il Corano sta al fascismo islamico come Mein Kampf sta al nazifascismo.
Ciao, buona serata

dragor (journal intime)

dragor

Alberto, ecco quello che si dice un rimedio omeopatico :-)

dragor (journal intime)

Alberto B

Beh, per una volta sono d'accordo con te... ma lasciami fare un paio di precisazioni: credo che abbiano il diritto di credere in quello che vogliono, persino di essere arrabbiati verso l'Occidente che ha le sue colpe.

Tuttavia, al momento che decidono di venire a vivere nel nostro Paese, si prendono un impegno preciso: ubbidire alle nostre leggi, uniformarsi alla nostra civiltà. Se non lo fanno, se non gli sta bene, se ne devono andare!

Alfredo

Alberto, ci stanno facendo la guerra con le armi che permettono a loro di vincere. E stanno vincendo.
Loro sono uniti. Noi, a livello europeo, siamo tutti divisi in ideologie politiche che ci disuniscono e ci rendono deboli. Divisione creata ad hoc dalla classe politica per avere più potere sulla popolazione. ***

Dragor, ho letto il tuo rimando al viaggio in bicicletta. Interessante non per la bicicletta che odio in quanto solitamente inforcata dai ciclisti, ma per le conoscenze che citi.
La meccanica quantistica sta alla base di tutto. È la scoperta che ci permette di sbirciare al linguaggio di programmazione dell'universo.

***PS leggo i commenti quà e là sulle elezioni in Rwanda di lunedì. Le definiscono elezioni bulgare per il fatto che c'è un vastissimo consenso per la coalizione che ha vinto, quella che fa capo al FPR.
Un consenso così importante, per noi litigiosi non è concepibile. Eppure chi conosce la realtà del Rwanda sa che è il risultato di ciò che la gente pensa e vuole.

Alex

Leggendo gli slogan, mi dico che la loro libertà di espressione in danese è già abbastanza limitata :-)

Alex

dragor

Alberto, lo penso anch'io. Non è giusto approfittare del welfare di un paese e sputare nel piatto, soprattutto in in paese dolce e aperto come la Danimarca. Quanto alle presunte colpe dell'Occidente, non dimentichiamo che questi popoli sono stati per 4 secoli sotto il giogo islamico turco prima di essere liberati dagli europei che in soli 20 anni li hanno accompagnati all'indipendenza,hanno costruito infrastrutture e gli hanno pure trovato il petrolio. Dovrebbero ringraziarci anche per questo, altro che arrabbiarsi. E in ogni caso la Danimarca ha colonizzato soltanto la Svezia, quindi gli arabi non hanno nessuna ragione per prendersela con questo paese.

dragor (journal intime)

dragor

Alfredo, di solito le biciclette non circolano da sole :-) E' vero, la meccanica quantistica sta alla base di tutto. E ho avuto l'onore di sentirmela spiegare da 2 di coloro che hanno contribuito a crearla: Hans, che ho conosciuto in Rwanda nel 1996,e Piet Klein, morto da da qualche anno. Non che cui abbia capito molto :-)
Si', il FPR ha fermato il genocidio, ha vinto la guerra contro un'armata 5 volte più numerosa, ha sconfitto la Francia militarmente e giuridicamente, ha ereditato il paese più malandato dell'Africa e ne ha fatto il più progredito. Per chi dovremmo votare noi Rwandesi? Per l'Unione Democratica delle Coltivatrici di Banane? :-)
Ciao, buon pomeriggio

dragor (journal intime)

dragor

Alex, per la maggior parte sono anglofoni del Pakistan, del Curdistan,dell'Iraq, dell'Afghanistan, del Bangladesh. Nel corso degli anni hanno disertato i corsi di lingua e formato ghetti dove non si parla una parola di danese. Ecco un altro motivo di contrasto: in assenza di comunicazione scoppia la violenza.

dragor (journal intime)

Alberto B

Sì gli Irakeni sono davvero grati a Bush di avere liberato il loro Paese dalla dittatura! :-(

P.S. non vedo l'ora di leggere un post di Dragor sulla meccanica quantistica e su quante probabilità abbia l'Universo di essersi generato da solo...

Alfredo

Alberto, non essere impaziente.
Prima o poi incontreró Dragor da Lando e lo illumineró con un po' (non tutta poichè non la conosco nemmeno io) di quella che io considero la programmazione della realtà. Accettato il punto di partenza , abbastanza probabile secondo le conoscenze attuali, tutto il resto è ragionamento.
E porta a conclusioni .... Sconcertanti. Come la mecanica quantistica.

Bertrand Russell

Ciao Pim

Scusa mi spieghi dove hai visto il razzismo nel fondamentalismo islamico? Per quello che so io ci sono tra loro bianchi, neri, gialli e marroncini (pachistani).

A mio giudizio i fondamentalisti islamici sono semplicemente dei fanatici religiosi, degli intolleranti.

dragor

Alberto, veramente parlavo di prima della guerra. Ma una quantità di irakeni sono grati a Bush per averli liberati dalla dittatura, primi fra tutti gli sciiti e i curdi. Il fatto che oggi si facciano saltare in aria a 300 per volta è puramente incidentale :-)
Il post di Dragor sulla meccanica quantistica (poca cosa, per la verità) lo trovi cliccando sulla frase "percorso in bicicletta" all'inizio di questo post.

dragor (journal intime)

dragor

Alfredo, non illuderti. Perfino i suoi creatori hanno cercato di spiegarmi la meccanica quantistica e il risultato è il post che hai letto. Devo essere un caso disperato...

dragor (journal intime)

dragor

Betrand Russell, se i fondamentalisti islamici sono fanatici e violenti, significa che i fondamenti dell'islam sono sono fanatici e violenti. Un fondamentalista quacchero non farebbe male a una mosca.
Cosi' è l'islam che va messo in discussione, come ho sempre sostenuto. I fondamentalisti islamici sono semplicemente dei buoni musulmani. Se una religione dice "ammazza" e i fedeli ammazzano, non puoi dire che la religione non c'entra.

dragor (journal intime)

Bertrand Russell

Ok Dragor hai pienamente ragione io dico solo che la loro colpa e di ammazzare le persone in nome della religione ma oggettivamente la loro motivazione non è il razzismo, almeno nella maggioranza dei casi.

Il fatto è che nella cultura italiana alcuni termini come fascismo o razzismo sono usati a sproposito in ogni circostanza per etichettare comportamenti negativi di ogni tipo.

La mia è stata una precisazione pedante ma avvolte non so resistere a fare il precisino.

Dolci

Hey ho beccato questo bel sito navigando in rete,
Ciao.

I commenti per questa nota sono chiusi.