La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

compt


provenienze

contatori

paperblog

REMEMBERING ADELE

  • ciaoadele

blogpoll

« La Stampa sostiene i genocidari rwandesi! | Principale | Rwanda, la cattiva memoria »

13/04/14

Commenti

Alex

Sorrido leggendo il post perché la frase pronunciata dalla tua nonna e ripresa da tua figlia è esattemente quello che avrebbe detto mia nonna nelle stesse circostanze !

Alex

Pim

Sono cresciuto anch'io in mezzo alle donne e, un po' per caso e un po' no, con le donne ho sempre a che fare - tanto che con gli uomini fatico a relazionarmi. Amo il loro senso di accoglimento e di contenimento, nella gioia come negli eventi luttuosi. Tua nonna e tua figlia rappresentano un esempio perfetto di quello scatto esistenziale di cui solo le donne sono capaci.

dragor

Pim, ci credo. Forse assomigliamo un poco a queste nonne. Niente riesce a distruggerci

dragor (journal intime)

dragor

Alex, lo avevo indovinato dai tuoi post dove le presenze femminili sono molto più numerose di quelle maschili. "Scatto esistenziale" è una bellissima definizione. Vorrei esserne capace anch'io

dragor (journal intime)

Homing Pigeon

Straordinario senso dello humour nero!!!

Bellissimo racconto. Sei riuscito ancora una volta a farmi ridere di gusto, con quella chiusura che dimostra che nelle vene di tua figlia scorre il sangue della sua bisnonna.

A presto,
HP

dragor

E' una dote di famiglia, HP. Anch'io sono un po' cosi' :-)

I commenti per questa nota sono chiusi.